Consigli territoriali: "Favorire partecipazione e rappresentanza” | la CRONACA di RAVENNA

Consigli territoriali: "Favorire partecipazione e rappresentanza”

E' quanto afferma il segretario comunale Pd, Lorenzo Margotti

19 gennaio 2022 - Sono state approvate ieri, in Consiglio comunale, le modifiche al regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei consigli territoriali che terranno conto innanzi tutto del protrarsi dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e che sono state individuate per favorire ulteriormente la partecipazione civica alle consultazioni e una più equilibrata rappresentanza delle forze politiche.
Le elezioni verranno dunque rinviate da febbraio a marzo.
Il segretario comunale del Partito Democratico Lorenzo Margotti ha ringraziato tutte le consigliere e i consiglieri territoriali che in questi cinque anni si sono impegnati per il proprio territorio con passione e spirito di comunità per una carica che è di puro volontariato.

“Nella scorsa consiliatura – ha detto Margotti – abbiamo lavorato per approvare il nuovo regolamento in modo da ridare dignità e valore al ruolo dei consigli sia in termini di partecipazione che di progettazione dell’attività dell’amministrazione comunale. Questo attraverso uno snellimento delle procedure di funzionamento, una ridefinizione puntuale degli ambiti di intervento e il massimo rispetto della loro funzione di organismi di partecipazione, garantendo finalmente la piena ed effettiva elezione democratica dei propri componenti".

Con queste ultime modifiche "cerchiamo di consentire la più ampia partecipazione a un organismo di rappresentanza e volontariato che non ha bisogno di veti e restringimenti: pertanto potranno votare ed essere eletti tutti i residenti italiani e stranieri che hanno compiuto 16 anni e che risultano iscritti all’anagrafe della popolazione del comune di Ravenna. Potranno essere eletti anche i non residenti che dichiarino l’esercizio della propria attività prevalente di lavoro o studio nell’area territoriale o che abbiano risieduto nella medesima per almeno dieci anni.
Il cittadino si aspetta di avere il comune in prossimità e un sistema di rappresentanza che tuteli i suoi interessi e che gli permetta di partecipare.
Siamo al lavoro con chi sta già dando la sua disponibilità per candidarsi alle elezioni che si terranno tra circa due mesi".

"I presidenti dei consigli che saranno eletti diventeranno il punto di riferimento di tutti i territori. Abbiamo chiesto alla nuova giunta di stabilire un rapporto proficuo e collaborativo affinchè vengano portate all’attenzione dell’amministrazione le priorità di tutte le località per poterne fare sintesi e giungere alla risoluzione delle problematiche”.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Politica

Margotti sulla 'carriera alias' all'Artistico: "Esempio virtuoso per una scuola più inclusiva”

Il segretario Pd: «La normativa nazionale non ha ancora provveduto a stabilire regole ...

Margotti sulla 'carriera alias' all'Artistico: "Esempio virtuoso per una scuola più inclusiva”

Il segretario Pd: «La normativa nazionale non ha ancora provveduto a stabilire regole ...

Hera sul porta a porta: i bidoncini sono regolari e assicurati

Replica alle perplessità di Ravenna in Comune. Rispettare orari e metodologia

Hera sul porta a porta: i bidoncini sono regolari e assicurati

Replica alle perplessità di Ravenna in Comune. Rispettare orari e metodologia

Ferrero (FdI): "Carriere alias? Scimmiottano il ddl Zan"

"Tutto ciò è figlio dell'ideologia gender che sta cercando di imporre ai più giovani ...

Ferrero (FdI): "Carriere alias? Scimmiottano il ddl Zan"

"Tutto ciò è figlio dell'ideologia gender che sta cercando di imporre ai più giovani ...

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Emily Dickinson e i suoi giardini

Il libro racconta una delle figure letterarie americane più celebri attraverso la ...

Sopra le righe

Il varo del Moro di Venezia l'11 marzo 1990. «Cominciamo con la sfida»

Con quella barca Raul Gardini il 30 aprile 1992 vinse la Louis Vuitton Cup, esposta ...

A settembre uscirà l’atteso film “Dante” di Pupi Avati. Anteprima a Roma. Intervista al regista

«Ho voluto far diventare Dante un essere umano, in carne e ossa, come uno di noi». ...

Paolo Guerra (Assoraro): «Perché la Regione ha inserito Ferrara nella destinazione Romagna?»

«Sempre più turisti italiani e stranieri sono convinti che soggiornando nei lidi ...

Cristina Mazzavillani Muti: «Abbiamo portato in salvo dei guerrieri della sofferenza»

Arrivati in piazza Kennedy i 59 artisti, coristi e ballerini, del teatro di Kiev. ...

Mirabilandia apre all'insegna della solidarietà, ospiti 1500 profughi ucraini

Capo: "Siamo molto fiduciosi per questa nuova stagione all’insegna di un compleanno ...

Dante e Martinelli tra Mulino Lovatelli e intellettuali ravennati

Presentato il film 'Fedeli d'Amore', da domani a CinemaCity

A Marina di Ravenna esordio di Ondina, il bagno che unisce natura e mare

Mascia Ferri e Cristiano Ricciardella hanno inaugurato questa mattina il rinnovato ...

Patuelli: «Il recupero di Porta Teguriense valorizza un elemento di storia fondamentale»

Il suo nome deriva da quello di un corso d'acqua che da Godo di Russi scorreva verso ...