Studentato di viale Farini, la Camera di commercio investe un milione di euro | la CRONACA di RAVENNA

Studentato di viale Farini, la Camera di commercio investe un milione di euro

Guberti: “Potenziare il Polo Universitario ravennate significa investire nell’avvicinamento del mondo imprenditoriale a quello della ricerca"

30 settembre 2022 - E’ ufficiale, la Camera di commercio parteciperà alla realizzazione nella città di Ravenna, insieme al Comune di Ravenna, a Ravenna Holding Spa ed a Fondazione Flaminia, di una residenza per studenti universitari.

Grazie all'impegno ed al lavoro incessante dell'ente di viale Farini, e' arrivata infatti l’autorizzazione a procedere da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, a cui dovrà seguire la valutazione di congruità del prezzo di acquisto sulla base della stima del valore dell’immobile che sarà effettuata dall’Agenzia delle Entrate.

L’obiettivo dell’investimento camerale, il cui importo massimo potrà arrivare fino a un milione di euro, è quello di potenziare il Polo Universitario di Ravenna, innalzando il potenziale di crescita del sistema economico ravennate e favorendo la transizione verso un modello di sviluppo fondato sulla conoscenza e su di un più efficace livello di collaborazione tra la ricerca pubblica e il mondo imprenditoriale.

Il potenziamento del Polo Universitario, infatti, presenta vantaggi sia per il tessuto economico territoriale, sia per migliorare il potenziale di crescita del sistema economico locale: la realizzazione di una residenza per studenti universitari, infatti, è in grado di consentire a un numero più elevato di studenti la frequenza dei corsi di laurea, altrimenti ostacolata dagli elevati costi del soggiorno ed è indubbio che ci sia una ricaduta economica per il territorio legata alla presenza di giovani universitari in città.

“Il progetto – spiega Mauro Giannattasio, Segretario generale della Camera di commercio - prevede l’adesione della Camera di commercio al progetto della Residenza Universitaria di Ravenna, partecipando all’acquisto e all’adeguamento funzionale dell’immobile. L’acquisto di porzioni immobiliari di proprietà di terzi privati, esistenti nello stesso complesso in parte già nella disponibilità degli altri partners, consentirà di qualificare ulteriormente la residenza del Polo Universitario con ulteriori spazi e servizi per gli studenti”.

L’immobile, una volta adeguato funzionalmente, sarebbe poi affidato alla gestione della Fondazione Flaminia, indicato come soggetto gestore dello studentato e dei relativi servizi, con oneri a carico del gestore.

“Il progetto dello Residenza Universitaria per studenti, per il quale dopo tanto lavoro siamo finalmente ai nastri di partenza, si inserisce in un contesto di collaborazione consolidata e forte impegno della Camera di commercio di Ravenna per lo sviluppo del Polo Universitario ravennate con la Fondazione Flaminia e con il Comune di Ravenna. Così Giorgio Guberti, commissario straordinario dell’ente camerale ravennate.

“Abbiamo deciso con convinzione - aggiunge - di sostenerlo per realizzare un investimento che potesse incentivare l’avvicinamento del mondo imprenditoriale a quello della ricerca e dell’istruzione e formare un maggior numero di studenti in grado di porre le loro conoscenze al servizio delle nostre imprese. Abbiamo intrapreso, insieme a Comune e Fondazione, un percorso virtuoso nell’interesse del territorio e della sua attrattività”.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Università

Logopedia a Faenza, proclamazione di dieci nuovi laureati

Il corso di laurea, attivo dall’anno accademico 2003/2004, rappresenta una importante ...

Logopedia a Faenza, proclamazione di dieci nuovi laureati

Il corso di laurea, attivo dall’anno accademico 2003/2004, rappresenta una importante ...

Università e Unesco, incontri sul valore del patrimonio culturale

Il primo appuntamento è domani 22 novembre alle 15 con il titolo Itinerari digit ...

Università e Unesco, incontri sul valore del patrimonio culturale

Il primo appuntamento è domani 22 novembre alle 15 con il titolo Itinerari digit ...

Progetto internazionale in Senegal sulla gestione sostenibile delle acque

Parte da Ravenna ed è coordinato dalla dott.ssa Beatrice Giambastiani con la collaborazione ...

Progetto internazionale in Senegal sulla gestione sostenibile delle acque

Parte da Ravenna ed è coordinato dalla dott.ssa Beatrice Giambastiani con la collaborazione ...

Biscotti Saltari

Un libro per te

"La luna fra le mani", metafora di una delusione

Il romanzo di Franco Gàbici edito da Il Ponte Vecchio. L'autore per la prima volta ...

Sopra le righe

Tre titoli d’opera e tre di danza. De Rosa: «Avremo suggestioni positive». Novità a teatro: digitale e fotovoltaico INTERVISTA

Dal 14 gennaio al 23 aprile torna al Teatro Alighieri la “Stagione d’Opera e Danza”. ...

Tais Conte Renzetti: “Così fan tutte”, un capolavoro sempre nuovo INTERVISTA

Per la Trilogia d'autunno, al Teatro Alighieri dal 31 ottobre, la direttrice d’orchestra ...

VII Biennale di Mosaico Contemporaneo. Sbaraglia: «Un clima internazionale, che ci proietta all'edizione 2023». INTERVISTA

Dalle 10 di oggi, sabato 8 ottobre, si sono susseguite numerose inaugurazioni di ...

«La Viking Sea doveva tornare al largo e aspettare in sicurezza la fine della tempesta». INTERVISTA

Nuovi particolari sull'incidente del 17 settembre quando la nave da crociera ruppe ...

Gli Amici di Viale Baracca, aperti alla città nel nome della musica. INTERVISTA

Martedì 27 settembre la prima edizione del Premio per giovani musicisti, poi la Notte ...

Carlo Ossola: “Non perdiamo la memoria di Dante”. INTERVISTA

Il presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni del settimo centenario ha ...

«L'Eremo, il luogo dove ritrovare la nostra spiritualità». INTERVISTA a Don Claudio Ciccillo

Ospite del primo incontro dell'edizione 2022 di "ItineRA", ha portato la sua esperienza ...

Aldo Preda: "Don Minzoni punto di riferimento aspro ed esigente"

Oggi, alle 18, verranno depositati fiori alla lapide di piazza Garibaldi