PhD City Fest: la Ricerca per la Città | la CRONACA di RAVENNA

PhD City Fest: la Ricerca per la Città

Ricercatrici e Ricercatori dell’Università di Bologna Campus di Ravenna incontrano la Città

31 maggio 2024 - Il 4 e 5 giugno di svolgerà PhD City Fest: la Ricerca per la Città, un’iniziativa aperta a tutta la cittadinanza e che nasce dalla collaborazione tra l’Università di Bologna – Campus di Ravenna e l’Istituzione Biblioteca Classense del Comune di Ravenna.
Attraverso due giornate di incontri le giovani Ricercatrici e Ricercatori dell'Alma Mater racconteranno le proprie ricerche innovative e di attualità scientifica alla Città di Ravenna.

 

 

L’evento è a cura del Dottorato di Ricerca in Beni Culturali e Ambientali (37° e 38° ciclo) e rientra all’interno dell’iniziativa Generazioni: la ricerca incontra la città, rassegna di dibattiti aperti alla cittadinanza per favorire il dialogo e la conoscenza di temi di attualità scientifica a partire da ricerche ad alto impatto sociale condotte dalle dottorande e dai dottorandi dell’Università di Bologna.

Il Dottorato di ricerca in Beni culturali e ambientali (BCA), afferisce al Dipartimento di Beni culturali, a cui contribuiscono ben otto dipartimenti dell’università di Bologna presenti nel Campus di Ravenna. L’iniziativa ravennate verterà sul tema del benessere sociale in relazione al patrimonio culturale e ambientale e potrà essere uno dei passi salienti sulla via di un legame più stretto da Università e Città di Ravenna. Per sottolineare il legame con la città, si è scelta come sede dell’attività l’Istituzione Biblioteca Classense, uno dei luoghi identitari per l’arricchimento culturale della comunità cittadina, frequentato sia dal pubblico con interessi culturali vari, sia dagli studenti dell’ultimo anno delle Scuole secondarie di secondo grado e dell’Università.

Il programma:

Mercoledì 4 giugno, dalle 11.00 alle 18.00, Ricercatrici e ricercatori Unibo incontrano la Città. Una trentina di dottorande e dottorandi del secondo e terzo anno (38° e 37° ciclo) si alterneranno sul podio, con brevi interventi di 10 minuti, per illustrare i poster che sintetizzano metodi, oggetti e significati delle loro ricerche. I brevi interventi, ordinati per tematiche affini (i macrosettori), si ripeteranno durante la mattinata e il pomeriggio. Essi permetteranno di mettere a fuoco l’interazione tra le ricerche e il servizio offerto alla comunità civile in termini di avanzamento della conoscenza, scoperta di nuove acquisizioni pratiche, condivisione di stili di vita.
Le ricerche sulla sostenibilità, conservazione e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale che si stanno sviluppando nei dipartimenti coinvolti nel Dottorato in BCA saranno illustrati al pubblico presente: sarà un’occasione importante per parlare di ricerca in modo semplice ma non semplicistico. Si favorirà anche l’interazione con le scuole, eventualmente invitandole a tali eventi (3a media, 4a e 5a liceo).

Giovedì 5 giugno, dalle 15.00 alle 18.00, Speed date della Ricerca, Possibilità di incontri “a tu per tu” con le Ricercatrici e i Ricercatori per approfondire le tematiche trattate il giorno precedente
Gli interessati a un dialogo diretto con le ricercatrici e i ricercatori potranno prenotarsi per uno “speed date”, si terranno appuntamenti di 5 minuti l’uno con i singoli ricercatori /ricercatrici. Si potrà in tal modo anche facilitare l’avvicinamento al percorso universitario post-laurea, le cui tappe non sono ancora pienamente note persino agli studenti dei primi anni e, talora, persino ai laureati. Attraverso di essi, si potrà creare una rete e una comunicazione più solide che permettano di capire anche gli interessi del pubblico partecipante.

Gli incontri sono a partecipazione libera e si terranno presso la Biblioteca Classense, via Baccarini 3.

Locandina


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Università

Fondazione Flaminia mette a bando 97 posti letto

Domande entro il 6 settembre. Si trovano in via Nino Bixio, Le Corbusier e d’Azeglio. ...

Fondazione Flaminia mette a bando 97 posti letto

Domande entro il 6 settembre. Si trovano in via Nino Bixio, Le Corbusier e d’Azeglio. ...

Tornano i dottorati PNRR: idee, innovazione e conoscenza tra Università e imprese

L’Alma Mater offre 145 borse di dottorato su diversi settori, tra cui intelligenza ...

Tornano i dottorati PNRR: idee, innovazione e conoscenza tra Università e imprese

L’Alma Mater offre 145 borse di dottorato su diversi settori, tra cui intelligenza ...

Workshop su plastica e ambiente organizzato dall’Università

Al centro dei lavori il tema del monitoraggio ambientale di microplastiche, nanoplastiche ...

Workshop su plastica e ambiente organizzato dall’Università

Al centro dei lavori il tema del monitoraggio ambientale di microplastiche, nanoplastiche ...

Biscotti Saltari