Dodici nuovi posti letto per il Pronto soccorso | la CRONACA di RAVENNA

Dodici nuovi posti letto per il Pronto soccorso

Asl operativa dopo le polemiche degli ultimi giorni. De Pascale: "Una soluzione importante ma non definitiva"

07 gennaio 2021 - Dodici nuovi posti letto al Pronto soccorso, disponibili da domani, che vanno ad aggiungersi ai 14 già operativi e in funzione da metà dicembre. E' la risposta dell'Ausl Romagna alle critiche di questi giorni.
"I nuovi posti letto contribuiscono significativamente a offrire al paziente una soluzione dignitosa durante l'attesa delle dimissioni o del ricovero" spiega il sindaco Michele de Pascale.
Una risposta arrivata in tempi record dall'Ausl, che va nella direzione di fronteggiare un'emergenza acuita dal Covid".

"L’ampliamento realizzato in poco più di un mese - ha spiegato il direttore generale Tiziano Carradori - attraverso il recupero di spazi nelle aree del precedente reparto di Rianimazione e in quello dell’ex pronto soccorso, consente di offrire condizioni più dignitose ai pazienti, non più costretti a sostare in barella nella area di open space in attesa di essere ricoverati".

Si tratta delle prime misure "prese per dare risposta a questo momento di difficoltà acuito dalla presenza della Covid. Ma noi agiremo anche sul fronte di una nuova organizzazione ospedaliera, per fare in modo che la comunicazione fra i reparti e il pronto soccorso sia costante e immediata, tale da garantire l’occupazione dei posti letto liberi. Faremo questo anche attivando un nuovo sistema informatico che in tempo reale consenta di monitorare l’occupazione dei posti letto, anche nel privato accreditato e in tutti gli ospedali della Romagna. Da ultimo, stiamo concludendo il progetto di ampliamento del pronto soccorso, che presenteremo entro fine mese”.

"Una soluzione importante ma non definitiva" aggiunge de Pascale. "Nessuno ha mai voluto negare i problemi strutturali di questo pronto soccorso, tanto che, come il direttore Carradori ha già anticipato, a fine mese ci sarà sottoposto un progetto di ampliamento, già finanziato. Oggi stiamo parlando di una criticità, ma non vorrei che questa fosse la sola narrazione. L’ospedale di Ravenna e i suoi operatori hanno affrontato questa pandemia in modo eccellente, grazie anche a reparti e professionisti fiori all’occhiello del sistema sanitario romagnolo".


Foto: Massimo Argnani



© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Politica

Verlicchi (La Pigna): ""Zona rossa: ravennati allo stremo. Scelta irresponsabile di Bonaccini e De Pascale"

"Subito sgravi ai ravennati e nuovi punti vaccinali”

Verlicchi (La Pigna): ""Zona rossa: ravennati allo stremo. Scelta irresponsabile di Bonaccini e De Pascale"

"Subito sgravi ai ravennati e nuovi punti vaccinali”

Romagna rossa. Morrone (Lega): "Bonaccini sbaglia, faccia un passo indietro, da valutare non solo dati sanitari"

"Un bravo amministratore assume decisioni basandosi su più fattori altrettanto importanti. ...

Romagna rossa. Morrone (Lega): "Bonaccini sbaglia, faccia un passo indietro, da valutare non solo dati sanitari"

"Un bravo amministratore assume decisioni basandosi su più fattori altrettanto importanti. ...

De Pascale sindaco fino all'autunno. Le elezioni slittano a una data tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Seggi nelle scuole appena aperte?

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge che rinvia le elezioni amministrative ...

De Pascale sindaco fino all'autunno. Le elezioni slittano a una data tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Seggi nelle scuole appena aperte?

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge che rinvia le elezioni amministrative ...

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

“Dice che era un bell'uomo... Il genio di Dalla e Pallottino”: a 50 anni dalla pubblicazione di “4/3/1943” esce il libro di Massimo Londini

Nel volume numerosi scatti fotografici di Walter Breveglieri, la prefazione scritta ...

Sopra le righe

Elio Germano e Chiara Lagani: “Siamo liberi di pensare con la nostra testa?”

Intervista alla coautrice che spiega il lavoro sulle parole del “Mein Kampf” per ...

"Orfeo", una storia di giovani senza il finale. Intervista a Pier Luigi Pizzi: "Mi piace immaginare che non ci sia nessuno, neanche Dio, a salvarlo. Non esiste altro che la solitudine"

In questi giorni è a Ravenna per regia, scene e costumi dell’opera di Monteverdi ...

"Tessere del '900" e i progetti culturali dedicati a Dante. Intervista al presidente Casavecchia

L'influenza del Sommo Poeta nella società del secolo scorso sarà il tema di un ciclo ...

Intervista al regista Gerardo Lamattina in lizza per il David di Donatello. LE FOTO DI SCENA

“Il Drago di Romagna”, incentrato sul 'magiò', il popolare gioco di origine cinese ...

Chiarini: "I ristoranti riaprono? Evviva". Critiche alla moltiplicazione delle 'denominazioni'

"Tra i servizi e diritti di base emersi col Covid (salute, istruzione, cibo) va inserita ...

La cultura riparte velocemente. Niente chiusura settimanale il lunedì e presto orari lunghi

Intervista a Maurizio Tarantino. Il passaggio in zona gialla permette di nuovo l’accesso ...

Il diavolo e l’anima ai tempi dell’epidemia. Intervista a Luca Micheletti

Il regista e interprete dell’Histoire du Soldat di Stravinskij che oggi, sabato 23 ...

I giovani per Dante in treno con il MEI

Il Meeting degli Indipendenti di Faenza invita gli under 35 a formare una nuova orchestra ...