Jovanotti 3/ «Quando lo scorso ottobre si è riaperto il cielo, ho scritto come un pazzo» | la CRONACA di RAVENNA

Jovanotti 3/ «Quando lo scorso ottobre si è riaperto il cielo, ho scritto come un pazzo»

Sarà molto di più di un concerto, un contenitore di eventi che – insieme a Intesa Sanpaolo e a Wwf Italia – mira a tutelare e a salvaguardare la natura

20 novembre 2021 - Malgrado siano passati oltre due anni a causa della lunga pandemia che ha bloccato tutto, c’è ancora chi conserva la memoria dell’incredibile prima edizione del “Jova Beach Party”, il tour di concerti sulle spiagge di tutta Italia con Jovanotti protagonista, a cui hanno partecipato 600 mila spettatori nell’estate 2019. «Un’avventura, un’esperienza del corpo e della mente, un gioco, un rito collettivo che si svolge in spiaggia, linea di frontiera per eccellenza. Chi è venuto, è letteralmente impazzito, investito da un’inesauribile onda di energia ed entusiasmo».

Così l’artista tratteggia la manifestazione che tornerà nell’estate 2022, toccando 12 diverse località per due giornate, fra cui Marina di Ravenna, l’8 e il 9 luglio, subito dopo la tappa di debutto a Lignano Sabbiadoro. Per Lorenzo Cherubini sarà un ritorno nel lido ravennate a quarant’anni di distanza dall’indimenticabile prima volta adolescenziale. «Avevo appena 14 anni – ricorda il noto cantautore – e un mio amico aveva una fidanzatina che stava passando l’estate a Marina di Ravenna. Una sera in cui lo vidi particolarmente malinconico, gli proposi di raggiungerla al campeggio in sella a un Si Piaggio di sua cugina, partendo da Cortona, Ci mettemmo in viaggio all’alba, impiegandoci qualcosa come 10 ore, e una volta arrivati non la trovammo. All’epoca non c’erano i cellulari, poi ci fu detto che nel frattempo lei si era messa con uno di Milano. Facemmo un bagno e non avendo con noi neanche una tenda dormimmo in spiaggia, senza un soldo. Alla fine iniziammo a ridere come due pazzi, la gente ci guardava e pensava che fossimo fatti di qualcosa ma eravamo solo pieni di vita».

Sul solco della prima esperienza, il “Jova Beach Party 2”, all’insegna del “Ripartyamo”, è molto più di un concerto, ma un contenitore di eventi che – insieme a Intesa Sanpaolo e a Wwf Italia – mira a tutelare e a salvaguardare la natura. Come? Gli obiettivi per il prossimo anno sono ambiziosi: pulire e recuperare 20 milioni di metri quadrati di spiagge, laghi, fiumi e fondali, e arrivare a una raccolta fondi di 5 milioni di euro attraverso la piattaforma di crowdfunding “For Funding”, aperta oggi, che sarà alimentata anche dalle donazioni fatte durante la prevendita online dei biglietti.
A 4 mila donatori, nell’autunno dell’anno prossimo, Jovanotti offrirà l’opportunità di partecipare a due concerti esclusivi a Milano e a Roma.

«La pandemia ha reso ancora più evidente il legame tra salute e ambiente – afferma Donatella Bianchi, direttore Wwf Italia –. Se ci saremo anche questa volta è perché ci fidiamo di Jovanotti, con cui condividiamo il pensiero. Il mondo è cambiato ma i problemi di un tempo sono rimasti gli stessi, anzi aumentati. Dobbiamo iniziare a ripristinare ciò che è stato distrutto».
«Speriamo di superare i numeri già notevoli del 2019 – aggiunge Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo –. Il progetto ci sta a cuore perché punta su ambiti di azione cruciali quali la transizione ecologica, la formazione delle nuove generazioni e la ricerca. Per far sì che questo entusiasmante viaggio lungo i litorali italiani sia un successo, sarà fondamentale il sostegno di tutti coloro che hanno a cuore il futuro del nostro territorio».

Come sarà il “Jova Beach Party 2”? Come di consueto Jovanotti sarà protagonista cantando sue canzoni con la band, mettendosi in console con dj e interagendo con i numerosi ospiti, provenienti da tutto il mondo, per uno spettacolo che cambierà a ogni live, vivo, divertente, emozionante, innovativo.
Insieme a Radio Italia, partirà il format ‘Belle storie’, che consentirà di sposare coppie durante il tour, festeggiare compleanni o imprese speciali.
Nel grande ‘villaggio’ del “Jova Beach Party”, infine, l’acqua sarà distribuita gratuitamente con autobotti grazie all’utilizzo di borracce ecosostenibili, mentre il cibo sarà a cura di food truck di qualità.

«Quando lo scorso ottobre si è riaperto il cielo, ho scritto come un pazzo – ricorda Jovanotti –. Più di 30 canzoni, in maniera istintiva e festosa, dedicate alla vita che ricomincia. La prima, “Il boom” è uscita oggi, altre sette sono attese per dicembre, tutte in versione digitale, visto che qualsiasi altro supporto ormai non ha più senso.
Presto nascerà poi l’etichetta “Sbam Records”, una fabbrica di musica da ballo, mentre sulla nuova App “Jova Beach Party”, scaricata da 390 mila utenti, partiranno interessanti podcast da gennaio, anche in collaborazione con Feltrinelli».
r.b.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Sopra le righe

Il "Quiz di Cervia", un gioco comico con Gene Gnocchi. Concorrenti il sindaco Medri e Andrea “Pelo” Di Giorgio. INTERVISTA

Martedì 21 giugno alle 21.30 allo stadio dei Pini di Milano Marittima

Il "Quiz di Cervia", un gioco comico con Gene Gnocchi. Concorrenti il sindaco Medri e Andrea “Pelo” Di Giorgio. INTERVISTA

Martedì 21 giugno alle 21.30 allo stadio dei Pini di Milano Marittima

Il varo del Moro di Venezia l'11 marzo 1990. «Cominciamo con la sfida»

Con quella barca Raul Gardini il 30 aprile 1992 vinse la Louis Vuitton Cup, esposta ...

Il varo del Moro di Venezia l'11 marzo 1990. «Cominciamo con la sfida»

Con quella barca Raul Gardini il 30 aprile 1992 vinse la Louis Vuitton Cup, esposta ...

A settembre uscirà l’atteso film “Dante” di Pupi Avati. Anteprima a Roma. Intervista al regista

«Ho voluto far diventare Dante un essere umano, in carne e ossa, come uno di noi». ...

A settembre uscirà l’atteso film “Dante” di Pupi Avati. Anteprima a Roma. Intervista al regista

«Ho voluto far diventare Dante un essere umano, in carne e ossa, come uno di noi». ...

Biscotti Saltari

Un libro per te

Le "Farfalle irrequiete" di Gianni Morelli

Nove racconti con storie varie e diverse, dal mito della prostituta sacra al mito ...

Sopra le righe

Il "Quiz di Cervia", un gioco comico con Gene Gnocchi. Concorrenti il sindaco Medri e Andrea “Pelo” Di Giorgio. INTERVISTA

Martedì 21 giugno alle 21.30 allo stadio dei Pini di Milano Marittima

Il varo del Moro di Venezia l'11 marzo 1990. «Cominciamo con la sfida»

Con quella barca Raul Gardini il 30 aprile 1992 vinse la Louis Vuitton Cup, esposta ...

A settembre uscirà l’atteso film “Dante” di Pupi Avati. Anteprima a Roma. Intervista al regista

«Ho voluto far diventare Dante un essere umano, in carne e ossa, come uno di noi». ...

Paolo Guerra (Assoraro): «Perché la Regione ha inserito Ferrara nella destinazione Romagna?»

«Sempre più turisti italiani e stranieri sono convinti che soggiornando nei lidi ...

Cristina Mazzavillani Muti: «Abbiamo portato in salvo dei guerrieri della sofferenza»

Arrivati in piazza Kennedy i 59 artisti, coristi e ballerini, del teatro di Kiev. ...

Mirabilandia apre all'insegna della solidarietà, ospiti 1500 profughi ucraini

Capo: "Siamo molto fiduciosi per questa nuova stagione all’insegna di un compleanno ...

Dante e Martinelli tra Mulino Lovatelli e intellettuali ravennati

Presentato il film 'Fedeli d'Amore', da domani a CinemaCity

A Marina di Ravenna esordio di Ondina, il bagno che unisce natura e mare

Mascia Ferri e Cristiano Ricciardella hanno inaugurato questa mattina il rinnovato ...