Ferretti Group, tagliato il primo nastro dello stabilimento di Ravenna. IL VIDEO | la CRONACA di RAVENNA

Ferretti Group, tagliato il primo nastro dello stabilimento di Ravenna. IL VIDEO

Varato il quarto esemplare dello yacht Infynito 90

04 giugno 2024 - La presenza del Gruppo Ferretti, leader mondiale nel settore della nautica, 100 milioni di investimento in un’area estesa 100mila metri quadrati, 700 occupati.
È una delle più estese piattaforme della cantieristica navale in Adriatico, la più importante del Gruppo dopo Ancona.
Ecco cosa significa per il porto di Ravenna e la città il taglio del primo nastro dello stabilimento avvenuto ieri mattina per il varo del quarto esemplare dello yacht Infynito 90.

Ha giocato a favore di questa scelta del Gruppo, la posizione strategica dello scalo ravennate, vicino al quartier generale di Forlì e al cantiere di Cattolica, con accesso al mare e un bacino profondo quasi 15 metri. Oltre alla disponibilità di Comune e Autorità portuale a supportare il progetto.

Il maxi flybridge, destinato a un armatore sloveno, ha una lunghezza di 26,97 metri e un baglio massimo di 7,33 metri, 100 metri quadrati di aree all’aperto e 140 di spazi interni, “infinite” le possibilità di configurazione, la velocità massima e quella di crociera sono di 20 e 15 nodi.

«Lo sviluppo del Gruppo Ferretti passa inesorabilmente dal Porto di Ravenna. Qui il bello è appena cominciato e promette di durare a lungo». Così il ceo Alberto Galassi nel suo intervento introduttivo (nel video).

L’acquisizione del sito produttivo è avvenuta nel marzo 2023, nel dicembre dello stesso anno sono state avviate le prime linee di produzione. Il cantiere sarà terminato nella prima metà del 2025. Qui saranno costruite e varate la gamma Infynito di Ferretti Yachts, e la gamma a vela e quella a motore di Wally. Al momento sono in lavorazione 5 imbarcazioni di questi due brand. 

Le opportunità occupazionali sono state colte dal sindaco Michele de Pascale (nel video): «Lavoreremo sulla formazione dei giovani, insieme a Forlì, collaborando all’avvio di corsi professionalizzanti. È un’occasione che dobbiamo cogliere anche per i ravennati».


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Economia

“Sulla Buona Strada”, la guida alle eccellenze turistiche ed enogastronomiche

Edita da "La Strada del Sangiovese", è in distribuzione gratuita e disponibile online ...

“Sulla Buona Strada”, la guida alle eccellenze turistiche ed enogastronomiche

Edita da "La Strada del Sangiovese", è in distribuzione gratuita e disponibile online ...

Confindustria. Congiuntura semestrale, dati positivi: export +2,6%, lavoro +2,3%

Per metà del campione difficoltà di reperimento del personale, previsioni di stazionarietà ...

Confindustria. Congiuntura semestrale, dati positivi: export +2,6%, lavoro +2,3%

Per metà del campione difficoltà di reperimento del personale, previsioni di stazionarietà ...

Start Romagna, bilancio 2023 positivo. Oltre 50 milioni i passeggeri

Il piano investimenti bus per il periodo 2024-2027 prevede l’acquisto di 195 bus, ...

Start Romagna, bilancio 2023 positivo. Oltre 50 milioni i passeggeri

Il piano investimenti bus per il periodo 2024-2027 prevede l’acquisto di 195 bus, ...

CNA parti