Dai depositi del Mar riaffiora scultura di Greco | la CRONACA di RAVENNA

Dai depositi del Mar riaffiora scultura di Greco

L'opera, attribuita per decenni ad autore ignoto, è invece di un artista di livello europeo

11 marzo 2021 - Un'opera di Emilio Greco, tra i più importanti scultori del Novecento, custodita fin dagli anni Sessanta nei depositi della Pinacoteca, è stata 'riscoperta' in questi giorni al Mar, il Museo d’Arte della città di Ravenna.

In questa fase di analisi e riadeguamento degli allestimenti è in atto un piano di valorizzazione del patrimonio. Durante lavori di conservazione preventiva effettuati sulle opere della collezione permanente e anche in vista del riallestimento del piano terra, la conservatrice e coordinatrice culturale del museo, Giorgia Salerno, ha rivolto l’attenzione nei confronti di un’opera che, dagli inventari storici del museo, risultava essere di autore ignoto. La scultura, dalle linee sinuose ed eleganti, raffigura un nudo di donna e la sua presenza in Pinacoteca è segnalata dalla fine degli anni Sessanta. Dopo un’attenta analisi, osservazione dell’opera e verifiche documentali, si è potuto constatare che si tratta di un’opera di Emilio Greco.

"È una grande soddisfazione poter 'riscoprire' nei propri depositi un’opera di Emilio Greco, tra i più importanti scultori del Novecento, definito da Picasso il più grande disegnatore d’Europa.
La scultura in terracotta reca in basso la firma dell'autore e fu tra le opere esposte alla XXV Biennale di Venezia del 1950. Dopo aver consultato il catalogo di riferimento e l’archivio storico dell’autore, è stato possibile accertarne la felice attribuzione" spiega ha Giorgia Salerno.

"Il Museo deve essere anche un luogo di ricerca - afferma il direttore del Mar Maurizio Tarantino - un luogo di scambio culturale in cui progettazione e valorizzazione contribuiscono alla crescita culturale di una comunità".

"Questa attribuzione rappresenta per il Museo d’Arte della città e per Ravenna un ulteriore tassello che accresce il valore culturale del nostro importante patrimonio. I musei della nostra città raccontano lo splendore di Ravenna e la sua storia: i mosaici bizantini, i reperti archeologici, la pittura e l’iconografia dal XIII secolo fino alle opere contemporanee. Un patrimonio di pregio che da oggi si arricchisce di un ulteriore nome dell’arte italiana con la scultura di Emilio Greco. In questo momento di grande difficoltà per la cultura è per noi un grande piacere poter condividere con tutti questa scoperta", aggiunge l’sssessora alla Cultura Elsa Signorino.

La scultura sarà esposta nell’allestimento del piano terra del museo che verrà presentato in occasione della prossima apertura del nuovo ingresso.

L’autore

Emilio Greco nasce a Catania il 1913 e nel 1933 espone per la prima volta opere di grafiche al Circolo Artistico e dopo al ridotto del Teatro Massimo di Palermo. Nel 1947 si trasferisce a Roma dove conosce Leoncillo e Guttuso. Nel 1948 è invitato ad esporre le sue opere alla Tate Gallery di Londra e l’anno successivo partecipa alla mostra Artisti Italiani del XX secolo tenuta al M.O.M.A. di New York. Muore a Roma nel 1995. Tra le sue personali più celebri si ricordano quella a lui dedicata dal Museo Rodin a Parigi nel 1961 e alla Fondazione Shirokjia di Tokio. Diverse sono le sue partecipazioni alla Biennale di Venezia, che lo vede vincitore nel 1956, e alla Quadriennale di Roma. Nel 2013 una grande mostra realizzata a Palazzo Braschi a Roma ha celebrato il centenario dalla sua nascita e a Catania è stato riaperto il Museo Emilio Greco.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cultura

Emma Benini e Alessandro Bianchi, cinema e calcio per lo Sposalizio del Mare

La Dama dell'Anello e il Podestà, i ruoli affidati ai due cervesi d'eccezione

Emma Benini e Alessandro Bianchi, cinema e calcio per lo Sposalizio del Mare

La Dama dell'Anello e il Podestà, i ruoli affidati ai due cervesi d'eccezione

"Opera tua", sfida on line per restaurare la "Resurrezione di Lazzaro". Voto fino al 14 maggio

Il contest di Coop Alleanza 3.0 mette in competizione l'opera di Francesco Zaganelli ...

"Opera tua", sfida on line per restaurare la "Resurrezione di Lazzaro". Voto fino al 14 maggio

Il contest di Coop Alleanza 3.0 mette in competizione l'opera di Francesco Zaganelli ...

Tomba di Dante e San Vitale in mattoncini Lego. Ultimi giorni per la mostra

Chiude domani, 11 maggio, a Palazzo Rasponi la mostra di Luca Petraglia

Tomba di Dante e San Vitale in mattoncini Lego. Ultimi giorni per la mostra

Chiude domani, 11 maggio, a Palazzo Rasponi la mostra di Luca Petraglia

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Bellissime! Le donne dei sogni italiani dagli anni '50 a oggi

Nel libro di Bruno Vespa, diciotto storie attraverso settant’anni di seduzioni

Sopra le righe

Mosaico, ritratto di un'artista nel mondo: Luciana Notturni. INTERVISTA

"Abbiamo perso tutti i treni, in un settore che solo Ravenna ha"

Crossroads. Costantini: "Siamo felici, emozionati, direi anche spaventati da questa ripresa. Ma tutto filerà liscio, anzi perfetto"

Per la direttrice artistica del festival ogni paura e timore e senso di inadeguatezza ...

Un paesaggio comune per la danza contemporanea in Emilia-Romagna

In occasione della Giornata internazionale della danza, che ricorre oggi, il circuito ...

"Adesso che è rimasta solo la Juventus, la Superlega è un bel progetto…"

Intervista semiseria agli “interisti-leninisti”, un collettivo ormai celebre nato ...

“L’Avvocato”, in uscita il documentario su Mario Salvagiani

Mezz’ora di immagini e video con personaggi come Riccardo e Cristina Muti, Marco ...

Maria Giovanna Maioli. "La sua voce arrivava dritta al cuore"

Anche a quello di chi sapeva poco di poesia. Nel giorno della sua scomparsa, ricordiamo ...

“Canzoni sul Senio”, un album di brani inediti sulla Liberazione. INTERVISTA A BONETTI

Il disco (acquistabile a 10 euro chiamando il numero 349 3523188) e` un progetto ...

I nuovi poveri da Covid ravennati. Intervista a Daniela Biondi della Caritas

Si pensa più ai morti e ai feriti che ai vivi? Sì, sarebbe necessario un bollettino ...