Tozzi Green investe in Iuv e nel mercato plastic-free | la CRONACA di RAVENNA

Tozzi Green investe in Iuv e nel mercato plastic-free

L’investimento e la partnership con Iuv, una start up attiva nel settore di packaging sostenibili e biodegradabili, rafforzano i progetti di innovazione del Gruppo

09 luglio 2021 - Il Gruppo Tozzi Green, uno dei principali gruppi italiani nel settore delle energie rinnovabili e fra i principali player mondiali nell’elettrificazione rurale, ha sottoscritto un accordo pluriennale per favorire lo sviluppo di IUV srl, una delle più promettenti startup italiane attiva nella ricerca, nello sviluppo, nella produzione e nella commercializzazione di packaging sostenibili e naturali. La partnership prevede scambi di tecnologie fra le due società ed il supporto in ambito amministrativo, legale e di sviluppo di business da parte del gruppo Tozzi Green alla start up.

IUV è una società fondata da Cosimo Maria Palopoli e da Maria Lucia Gaetani che ha come mission quella di abbattere in maniera sostanziale l’uso della plastica e di ridurre gli sprechi alimentari, attraverso la realizzazione di sistemi di confezionamento innovativi, sostenibili, commestibili, completamente biodegradabili a partire da fonti di origine naturale e scarti della filiera.

La sede, che sarà presso Tozzi Green, è attualmente, localizzata nell’incubatore pubblico-privato Romagna Tech di Faenza che promuove, accelera e genera processi di innovazione tecnologica per le start up della Regione Emilia Romagna e che ha supportato IUV nello sviluppo industriale dei suoi brevetti e nella crescita industriale della società negli ultimi anni.

IUV ha in portafoglio un brevetto per rivestimenti totalmente biodegradabili e offre due linee di prodotto: COLUMBUS'EGG (film biodegradabile destinato al confezionamento di beni di largo consumo nel mercato food) e AEGIS, (film biodegradabile destinato al confezionamento di beni di largo consumo nel mercato non food).

L'operazione rafforza le attività di innovazione di Tozzi Green nello studio di nuovi materiali sostenibili che, anche in campo agricolo, sono stati sviluppati nel corso degli anni, confermando la volontà del Gruppo di perseguire la sostenibilità in tutte le sue dimensioni.
L'investimento industriale in IUV ha l'obiettivo di facilitare la crescita della società, valorizzando le peculiarità ed il know-how di interesse ambientale e sociale. Tozzi Green supporterà IUV con la propria struttura con l'obiettivo di accelerare lo sviluppo anche grazie agli asset tecnologici già presenti nel Gruppo.

“L’investimento in IUV - dichiara Andrea Tozzi, amministratore delegato di Tozzi Green - è in linea con alcuni punti caratterizzanti del nostro DNA, che sono la sostenibilità nel lungo termine delle nostre azioni e lo sviluppo delle comunità locali in cui operiamo. Ma non ci può essere vero sviluppo di un’azienda o di una comunità senza innovazione ed è per questo che sono particolarmente felice di avere stretto la partnership con IUV, che sono sicuro arricchirà la nostra storia e le nostre competenze attraverso un reciproco scambio di tecnologie e di saperi.
Metteremo a disposizione della società e del suo team la nostra forza manageriale e organizzativa e sono certo che insieme potremo in pochi anni favorire un forte abbattimento della produzione e del consumo di plastiche, per favorire quello sviluppo economico e quel progresso sociale che le giovani generazioni invocano da anni di tradurre in azioni concrete e verso cui sento un particolare senso di responsabilità”.

"Ho sempre creduto nella possibilità di realizzare i sogni - aggiunge Cosimo Maria Palopoli, amministratore delegato di IUV - e che questo sia possibile grazie all’unione di idee e capacità di visione imprenditoriale. Penso che il supporto di Tozzi Green sia determinante per la crescita di IUV. Entrambi condividiamo l’idea che sia giusto superare il concetto di bioplastica a favore del concetto del 'naturamero', cioè un materiale innovativo, sostenibile, commestibile completamente biodegradabile ricavato da fonti di origine naturale e scarti della filiera. In sintesi, una nuova tipologia di polimero che rispetti totalmente la natura".


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Economia

Orgoglio Coldiretti Ravenna. Confronto e condivisione degli obiettivi con oltre mille soci

Proseguono gli incontri che sono un’occasione per parlare, aggiornare e informare ...

Orgoglio Coldiretti Ravenna. Confronto e condivisione degli obiettivi con oltre mille soci

Proseguono gli incontri che sono un’occasione per parlare, aggiornare e informare ...

Bar Margò: una giovane gestione tutta al femminile

Si trova nella zona industriale delle Bassette. Non solo cibo ma anche eventi e serate ...

Bar Margò: una giovane gestione tutta al femminile

Si trova nella zona industriale delle Bassette. Non solo cibo ma anche eventi e serate ...

Trasporti. Bus e treni, tornano gli sconti per i residenti

La Regione destina risorse per la sostenibilità nei comuni dell’Emilia-Romagna sede ...

Trasporti. Bus e treni, tornano gli sconti per i residenti

La Regione destina risorse per la sostenibilità nei comuni dell’Emilia-Romagna sede ...

Biscotti Saltari

Un libro per te

Martinelli, «che cosa significa lavorare nel coro?»

Nel suo ultimo libro spiega che va educato con la poesia, il canto e il moviment ...

Sopra le righe

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...

Prospettiva Dante/ Il festival dedicato al Poeta con Giannini, Patty Pravo e Linus

Dal 13 al 17 settembre dodicesima edizione dell'evento promosso dalla Fondazione ...