Agnes, altro passo avanti per l'hub energetico in Adriatico | la CRONACA di RAVENNA

Agnes, altro passo avanti per l'hub energetico in Adriatico

Ha ottenuto il parere favorevole del Pniec, il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima

18 aprile 2024 - Alberto Bernabini, amministratore delegato di Agnes, lo ha scritto mercoledì 17 aprile, nel profilo facebook aziendale: «Oggi abbiamo appreso che il parere espresso dalla commissione Pnrr-Pniec sull'Hub energetico Agnes Romagna 1-2 è un parere "favorevole"».
Il Pniec è il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima pubblicato nel 2020 e aggiornato nel 2023.

Procede dunque la fase autorizzativa dell'hub. «Agnes - riassume Bernabini - è un hub energetico completo con 600MW di eolico offshore di ultima generazione, 100 MW di solare galleggianate, 60Mw di produzione di idrogeno verde, 50MW/200MWh di storage situato all'interno del porto di Ravenna. Oltre 1500 GWh/anno di energia verde da immettere direttamente in pianura padana, equivalenti al consumo di 500.000 famiglie e alla una mancata emissione di 700.000ton/anno di CO2. Un grazie a tutti i tecnici che nel tempo hanno lavorato sul progetto e a tutti coloro che lo hanno sostenuto».

Agnes Romagna 1 è il progetto di una offshore wind farm da 200 MW di potenza sviluppato in mare Adriatico a circa 12 miglia (22,22 km) dalla costa di Lido di Classe.
Il parco eolico offshore occupa una superficie totale di 85 Km2, è composto da 25 turbine eoliche da 8 MW alte 170m e con un rotore di diametro pari a 260m. Si stima che possa produrre energia sufficiente a coprire i consumi annui di 80.000 persone.
Accanto al parco eolico verrà installato un impianto fotovoltaico galleggiante di potenza pari a 100MWp.

Agnes Romagna 2 è il progetto di un parco eolico offshore da 400 MW di potenza sviluppato in mare Adriatico a circa 14 miglia (26 km) dalla costa di Porto Corsini.
Questa offshore wind farm è composta da 50 turbine eoliche da 8 MW alte 170m e con un rotore pari a circa 260m di diametro.

 


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Economia

Allarme affitti in Romagna, Cisl: «Un problema per le famiglie». A Ravenna l'aumento più elevato (64,58%)

A Ravenna, sono passati da 9,60 a 15,80 euro al metro quadro a gennaio 2024. E a ...

Allarme affitti in Romagna, Cisl: «Un problema per le famiglie». A Ravenna l'aumento più elevato (64,58%)

A Ravenna, sono passati da 9,60 a 15,80 euro al metro quadro a gennaio 2024. E a ...

Confindustria. GenerAzioni fa tappa a Ravenna

Nei giorni in cui ricorre l’anniversario dell’alluvione, arriva in città il roadshow ...

Confindustria. GenerAzioni fa tappa a Ravenna

Nei giorni in cui ricorre l’anniversario dell’alluvione, arriva in città il roadshow ...

Maltempo, danni importanti in Romagna. Il bilancio di Coldiretti

Campi e strade ricoperti dal ghiaccio tra Lugo, Cotignola e Bagnacavallo con danni ...

Maltempo, danni importanti in Romagna. Il bilancio di Coldiretti

Campi e strade ricoperti dal ghiaccio tra Lugo, Cotignola e Bagnacavallo con danni ...

Biscotti Saltari

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...