Giallorossi, poker al Progresso. Ma il Carpi si allontana | la CRONACA di RAVENNA

Giallorossi, poker al Progresso. Ma il Carpi si allontana

La Pistoiese esclusa dal girone D fa perdere alle avversarie tutti i punti ottenuti in stagione

15 aprile 2024 - Nel torrido pomeriggio bolognese con le temperature che sfiorano i 30 gradi i giallorossi di Gadda con Nappello conducono una partita dominata dall’inizio alla fine e un rotondo 0-4 misura la differenza tra le due squadre viste in campo.

Con Alluci e Diallo non nelle migliori condizioni Gadda rilancia fin da subito i rientranti Rrapaj e Marino con Sabbatani a fianco di Tirelli e Spezzano che vince il ballottaggio con Gobbo per completare il terzetto difensivo.

Il Ravenna passa subito. Lancio millimetrico di Nappello per Tirelli che gli restituisce il pallone, controllo e tiro da dentro l’area piccola che, complice una lieve deviazione, mette fuori causa Cheli, giallorossi già avanti al 4’. Il Ravenna non rallenta e si presenta con continuità nei pressi dell’area dei padroni di casa con Rrapaj e di nuovo con Tirelli.

Il Progresso fatica a trovare le misure e prova ad alleggerire la pressione con il tiro di Selleri, ma l’ex giallorosso spara largo al 10’. Al 13’ bell’inserimento di Marino che trova Tirelli anticipato di un soffio. E’ il preludio del raddoppio giallorosso che arriva al 35’ Rrapaj riceve palla da Nappello e fa partire un gran sinistro dai 25 metri, la palla rimbalza e beffa un Cheli non irreprensibile in questa occasione. Le iniziative del Ravenna sono incessanti e prima dell’intervallo è ancora Marino a sfiorare la terza rete giallorossa.

La ripresa inizia con il Progresso che prova ad alzare il tiro per mettere pressione al Ravenna e riaprirla, ma si tratta di un fuoco di paglia perché al 54’ è Tirelli a chiudere a doppia mandata il risultato finale con un destro a giro dal limite che bacia il palo e si insacca dolcemente. Lodevole la dedica al compagno Pavesi vittima di un grave infortunio in settimana.

La partita a questo punto è decisamente indirizzata e scorre via senza particolari sussulti. Si fa trovare pronto a timbrare il cartellino Sabbatani che trova l’undicesima gioia personale con una precisa incornata in anticipo su pennellata di Nappello. Prova a sbloccarsi anche Varriale, ma la sua conclusione a due minuti dalla fine impatta sulla traversa. Da segnalare l’esordio del giovanissimo Marco Castellacci, attaccante classe 2007 del vivaio giallorosso.

Il Ravenna continua l’inseguimento al Carpi, un inseguimento che diventa ancor più complicato, non solo per l’ennesima vittoria dei rivali, ma per la cervellotica regola che norma il caso Pistoiese. Con l’esclusione dal campionato dei toscani a sole 3 giornate dalla fine, infatti, a tutte le squadre verranno tolti i punti fatti contro gli orange e, paradossalmente, il Ravenna che del gruppo di testa era l’unica ad avere vinto sul campo entrambe le partite vedrà allontanarsi di ulteriori due punti la vetta. Con il Carpi a +4 con sole tre gare da giocare la rimonta diventa estremamente difficile.

Purtroppo ieri la Pistoiese non si è presentata in campo neppure contro il Sangiuliano City e martedì sarà esclusa dal Girone D, facendo perdere alle avversarie tutti i punti ottenuti in stagione. Il Ravenna e il Forlì sono le uniche formazioni che l'hanno battuta sia all’andata che al ritorno e quindi perderanno 6 punti. La capolista Carpi ne perderà 4 e quindi raddoppierà da 2 a 4 il vantaggio sul Ravenna.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Sport

Finale Playoff al Benelli, il Ravenna vuole chiudere in bellezza

Contro il Corticella. Domenica 19 maggio alle 16

Finale Playoff al Benelli, il Ravenna vuole chiudere in bellezza

Contro il Corticella. Domenica 19 maggio alle 16

Successo della 'partita del cuore'. Raccolti 5.500 euro

Il Ravenna Calcio li consegna all'associazione Agebo che dà sostegno ai bambini ricoverati ...

Successo della 'partita del cuore'. Raccolti 5.500 euro

Il Ravenna Calcio li consegna all'associazione Agebo che dà sostegno ai bambini ricoverati ...

Tour de France: Cervia protagonista della seconda tappa domenica 30 giugno

Per la prima volta nella storia, il giro a tappe più antico percorrerà anche le strade ...

Tour de France: Cervia protagonista della seconda tappa domenica 30 giugno

Per la prima volta nella storia, il giro a tappe più antico percorrerà anche le strade ...

CNA parti

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...