Partita la campagna "La Romagna è la vacanza degli italiani” | la CRONACA di RAVENNA

Partita la campagna "La Romagna è la vacanza degli italiani”

Iniziativa di VisitRomagna. Lo spot sarà trasmesso fino al 23 giugno sulle reti Rai, Mediaset e La7

08 giugno 2023 - “Vi abbiamo visto cambiare e siamo cambiati insieme a voi. C’eravamo e ci saremo, oggi come allora, perché una cosa non cambierà mai: la Romagna è la vacanza degli italiani”.

Una narrazione che tocca le corde del cuore, innescando un intreccio tra passato e presente, tra tempi, mode e costumi che si evolvono, insieme ad emozioni, sorrisi e azioni che invece restano immutabili attraverso i decenni, a simboleggiare l’anima genuina di una terra che ha impressa l’accoglienza nel suo codice genetico.

Tutto questo è “Perché la Romagna è la vacanza degli italiani”, il mini-spot televisivo della durata di circa 30 secondi in onda a partire da oggi, mercoledì 7 giugno, per un totale di tre settimane, sulle principali emittenti nazionali italiane e di 15 secondi per YouTube e i diversi canali social, e che rappresenta uno dei principali strumenti di veicolazione della campagna di promo commercializzazione turistica a cura di Visit Romagna. Lo spot sarà trasmesso fino al 23 giugno sulle reti Rai, Mediaset e La7 in abbinamento ai principali programmi di informazione ed intrattenimento con un prime time medio oltre il 40% e l’obiettivo di intercettare un pubblico potenziale di circa 10 milioni di spettatori nella fascia di età tra i 25 e i 54 anni (entità del target 24 milioni) che vedranno lo spot mediamente 2,3 volte. Il mezzo classico della tv sarà affiancato da una campagna social e digital che si stima possa generare 3 milioni di impression e da una campagna radio sulle emittenti RDS 100% grandi successi, Radio 105, Radio RAI e Radio Bruno con ampia copertura delle aree Nielsen delle regioni target. L’intera campagna compresa di produzione spot, messa in onda e pianificazione lorda si attesta attorno ai 600mila euro.

Lo spot tv, a cura dell’Agenzia Eshu Adv, per la regia di Matteo Di Grazia e Matteo Ricca, si basa su un’intuizione semplice: ribaltare la prospettiva ‘classica’ utilizzata generalmente quando si tratta di raccontare la vacanza e l’ospitalità per abbracciare una prospettiva nuova e inedita.

Sono i turisti che raccontano la Romagna, e i romagnoli ne sono testimoni, seppure attivi, delle vacanze degli italiani. Non più un racconto fatto dai romagnoli verso gli italiani, ma il contrario. Il cibo e la piadina, l’ospitalità, le feste, l’accoglienza degli albergatori e di tutti gli operatori turistici sono evidenziati dalla gioia (intatta) degli stessi turisti che negli anni sono stati ospitati in questa terra.

Il cambio dello stile ha determinato la decisione di utilizzare immagini amatoriali e di repertorio. I volti, i sorrisi e le azioni che appaiono nello spot sono tutte autentiche: sono veramente le esperienze vissute da chi ha trascorso le vacanze in Romagna. Tutte le immagini utilizzate sono, infatti, amatoriali o frutto di cinegiornali: filmini in Super-8 ripresi negli anni 60, immagini “rubate” da operatori video degli anni ‘50, selfie con cellulari o actioncamera dei giorni nostri.

Questo mescolare immagini vecchie e nuove nella parte centrale del video ha lo scopo di sottolineare l’attualità di emozioni che mantengono la stessa intensità, oggi come allora.

Spazio ai ricordi e alla memoria collettiva di generazioni e generazioni di italiani che nel tempo hanno eletto la Romagna a luogo dell’anima, senza però indulgere nell’effetto nostalgia. Tutta la struttura dello spot è costruita per avere uno sguardo rivolto verso il futuro.

La parte finale del video, con immagini odierne e un bagnino che apre l’ombrellone all’alba, comunica proprio questo. L’immagine conclusiva, con un drone che riprende le barche storiche ai giorni nostri, sintetizza invece l’unione tra passato e futuro.

“Quest’estate scegliere la Romagna come meta di vacanza -sottolinea l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini- non è solo un atto di consolidata fiducia verso l’innata ospitalità di una terra che ti accoglie sempre col sorriso e ti fa sempre sentire come a casa. E’ anche un modo concreto di aiutare una terra duramente colpita, che, come già in passato, si sta rialzando forte della grinta, passione e capacità di essere leggera anche nelle situazioni più difficili della sua gente formidabile. Quest’anno l’invito in tv a tutti gli Italiani fa leva su un elemento incontrovertibile: cambiano le mode, la tecnologia evolve, spostarsi è sempre più agevole e la Romagna è sempre pronta a dare il suo unico, caldo e distintivo benvenuto agli ospiti, oggi come più di un secolo fa”.

“L’idea di raccontare la nostra terra dal punto di vista degli italiani, ci è subito piaciuta- prosegue Jamil Sadegholvaad, Presidente di Visit Romagna- Da questo spot emerge con una chiarezza quasi romantica come siano cambiati i colori, i toni e la qualità dei video. Come si siano trasformati i vestiti, le tendenze, i modi di ballare. Ma ci sono emozioni che non sono mai cambiate. I sorrisi, il divertimento e le esperienze che si vivono in Romagna sono rimasti intatti. La Romagna è nel cuore di ogni italiano. Tutti hanno un ricordo di qualcosa di bello vissuto qua. Che sia il primo bacio, il primo amore o la prima vacanza con gli amici. Tutti sanno che possono venire qui e poi tornarci a qualsiasi età. E, ogni volta, esserne felici. Insomma credo che non ci sia espressione più azzeccata di ‘Perché la Romagna è la vacanza degli italiani’.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Economia

“Una giornata per dire grazie. Alluvione, un anno dopo”

Domani, sabato 15 giugno, al PalaCattani di Faenza, con il presidente della Regione ...

“Una giornata per dire grazie. Alluvione, un anno dopo”

Domani, sabato 15 giugno, al PalaCattani di Faenza, con il presidente della Regione ...

Start Romagna: Premio di risultato

I lavoratori approvano l’accordo a larga maggioranza. Sciolta la riserva sindacale. ...

Start Romagna: Premio di risultato

I lavoratori approvano l’accordo a larga maggioranza. Sciolta la riserva sindacale. ...

Decima edizione per il Festival dell’Industria e dei Valori di Impresa nel segno della sostenibilità

La rassegna organizzata da Confindustria Romagna si terrà dal 14 al 27 giugno. Apertura ...

Decima edizione per il Festival dell’Industria e dei Valori di Impresa nel segno della sostenibilità

La rassegna organizzata da Confindustria Romagna si terrà dal 14 al 27 giugno. Apertura ...

RAVENNA FESTIVAL

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...