Seconda vittoria consecutiva per l'OraSì, superata anche Mantova | la CRONACA di RAVENNA

Seconda vittoria consecutiva per l'OraSì, superata anche Mantova

Risultato fondamentale in chiave salvezza, super Danolo Petrovic

05 marzo 2023 - Una bella OraSì reagisce a una settimana difficile, con i 4 punti persi in classifica dopo il fallimento di Ferrara, e trova la seconda vittoria consecutiva espugnando Mantova per 69-72. Una risposta di grande cuore da parte di tutto l’ambiente, con anche un nutrito gruppo di tifosi che hanno sostenuto la squadra in trasferta.

I giallorossi disputano un grande primo tempo in cui conducono per larghi tratti in doppia cifra, ma tra terzo e quarto periodo subiscono la rimonta avversaria finendo sotto anche di due possessi. Nel finale però la grande grinta dei ragazzi di Coach Lotesoriere, trascinati dalla difesa e da un super Danilo Petrovic (MVP con 28 punti di cui 13 nel quarto quarto), permette agli ospiti di portare a casa un successo fondamentale in chiave lotta salvezza. Grande prestazione anche per Kendall Anthony (21 punti e 6 assist) e doppia cifra per Federico Bonacini (13 con 3 recuperi).

La partita
Alla palla a due Coach Lotesoriere, con Bartoli ancora assente per infortunio, conferma il quintetto con capitan Musso, Anthony, Bonacini, Petrovic e Vrankic. Mantova segna i primi due punti della partita, ma l’OraSì parte bene e con la tripla di Petrovic allunga fino al 2-9. Veronesi e Bonacini scambiano canestri dalla lunga distanza, ma è soprattutto Ravenna che continua a costruire ottimi tiri e con le bombe di Bonacini e Musso vola sul 9-20. La terza tripla di Bonacini mantiene gli ospiti sul +9 (14-23) e il primo quarto si chiude sul 17-23.

Nel secondo periodo la tripla di Anthony e il canestro di Petrovic regalano la nuova doppia cifra di vantaggio all’OraSì sul 20-31, poi il canestro con fallo del play USA giallorosso vale il massimo vantaggio sul 22-34. Ravenna sbaglia qualche buon tiro e non capitalizza il momento positivo, mentre Mantova alza l’intensità difensiva e torna a -6 sul 30-36, con le squadre che tornano negli spogliatoi sul 30-38.

Al rientro dall’intervallo lungo i padroni di casa tornano sotto con la carica di Veronesi, che realizza il 36-38. La tripla di Anthony respinge il primo tentativo di rimonta sul 38-45 e Ravenna torna avanti fino al 40-49, ma i giallorossi sbagliano alcuni canestri facili e la Staff mette in campo maggiore energia. I padroni di casa trovano l’aggancio a quota 51 con le triple di Veronesi e Criconia, e addirittura sorpassano sul 53-51, prima che Anthony allo scadere realizzi il 53-53.

In apertura di quarto periodo Mantova allunga il parziale fino al 12-2 con due canestri di Janelidze che valgono il tentativo di allungo sul 58-53. Petrovic suona la carica per l’OraSì con 2 triple e 8 punti consecutivi per il controsorpasso sul 62-63. Il finale è l’ennesimo thriller della stagione giallorossa, con la tripla di Criconia che riporta avanti i padroni di casa sul 65-63 e Petrovic che pareggia a quota 65. Anthony da 3 punti segna il 65-68, ma la Staff torna sopra sul 69-68, quando è ancora una volta Petrovic (13 punti nel quarto quarto) a firmare la bomba decisiva per il 69-71. Ravenna è perfetta negli ultimi possessi difensivi e chiude la partita con un libero di Anthony e una rubata di Musso, che manda in visibilio i tifosi giallorossi.

Il post-partita
“Una vittoria importante  – commenta Coach Lotesoriere – che ritengo meritata, seppur decisa dagli episodi nel punto a punto finale, per quello che abbiamo prodotto in campo in una partita che per noi era molto pesante. Sapevamo di non poter perdere come all’andata perché l’ingiustizia dei punti persi con Ferrara ci ha messo spalle al muro e ha reso questi due punti importanti anche in ottica seconda fase.

Abbiamo una identità e l’atteggiamento dei ragazzi è stato eccellente come ormai sta capitando sempre. Sono contento dei primi due quarti difensivi, mentre potevamo fare meglio nel terzo quarto quando abbiamo subito canestri sbagliando la lettura sulle loro caratteristiche individuali e, una volta ripreso le redini in difesa, abbiamo commesso alcune forzature fuori dal piano partita in attacco.

Nel quarto quarto siamo stati bravi a rimanere in partita una volta finiti sotto, ripartendo dalla compattezza difensiva e muovendo bene la palla in attacco, dove abbiamo trovato buoni tiri, segnando quelli più importanti. Voglio anche ringraziare i tifosi, che hanno compreso l’importanza della partita e reagito dopo i fatti di questa settimana: avere questo sostegno anche fuori casa non è scontato, ma ci sprona ancora di più a ricambiare con prestazioni come quella di oggi”.

Il tabellino
Staff Mantova – OraSì Basket Ravenna 69-72 (17-23, 30-38, 53-53)

Mantova: Lo ne, Criconia 9, Sherrill ne, Iannuzzi 13, Veronesi 18, Janelidze 13, Cortese, Ross 14, Calzavara 2, Brusini ne. All.: Nicolas Zanco. Ass.: Alberto D'Amelio, Andrea Niccolai.

Ravenna: Anthony 21, Giordano 1, Musso 5, Oxilia, Vrankic 4, Onojaife, Giovannelli ne, Laghi ne, Petrovic 28, Bonacini 13. All.: Alessandro Lotesoriere. Ass.: Roberto Villani, Giovanni Piastra.

Arbitri: Daniele Alfio Foti di Vittuone (MI), Gian Lorenzo Miniati di Firenze e Daniele Caruso di Milano.

 

Foto di Giacomo Ravaioli


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Sport

Ironman rinnova la partnership con Cervia fino al 2028. L’edizione 2024 si terrà il 21 e 22 settembre

Una storia di successo e prosperità per il triathlon e il territorio con 6mila atleti ...

Ironman rinnova la partnership con Cervia fino al 2028. L’edizione 2024 si terrà il 21 e 22 settembre

Una storia di successo e prosperità per il triathlon e il territorio con 6mila atleti ...

Maratona di Ravenna: un messaggio di pace nella medaglia per i 25 anni

L’opera, realizzata dal laboratorio di Annafietta, raffigura un dettaglio del mosaico ...

Maratona di Ravenna: un messaggio di pace nella medaglia per i 25 anni

L’opera, realizzata dal laboratorio di Annafietta, raffigura un dettaglio del mosaico ...

Alla “Cervia Run” protagonista la bellezza con Marica Rotondo

La vocalist casertana presenterà la cerimonia di premiazione della domenica. Tra ...

Alla “Cervia Run” protagonista la bellezza con Marica Rotondo

La vocalist casertana presenterà la cerimonia di premiazione della domenica. Tra ...

CNA parti

Un libro per te

Martinelli, «che cosa significa lavorare nel coro?»

Nel suo ultimo libro spiega che va educato con la poesia, il canto e il moviment ...

Sopra le righe

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...

Prospettiva Dante/ Il festival dedicato al Poeta con Giannini, Patty Pravo e Linus

Dal 13 al 17 settembre dodicesima edizione dell'evento promosso dalla Fondazione ...