Nuovi laboratori presso l'ospedale a disposizione dei 300 studenti di Medicina e Chirurgia | la CRONACA di RAVENNA

Nuovi laboratori presso l'ospedale a disposizione dei 300 studenti di Medicina e Chirurgia

Quando il corso arriverà al sesto anno saranno 600 gli universitari legati a questa specifica laurea

18 dicembre 2022 - Visita istituzionale ai laboratori del corso di laurea in Medicina e chirurgia, all'interno dell'ospedale Santa Maria delle Croci. Novecento metri quadrati di laboratori già oggi utilizzati dagli studenti del primo biennio del corso di laurea in Medicina e chirurgia, all’interno dell’ospedale Santa Maria delle Croci, in locali utilizzati in precedenza come magazzini e ora tornati a nuova vita. Nell’arco di un paio di mesi verrà avviato l’iter per la seconda fase dell’insediamento del corso di laurea all’interno del Santa Maria delle Croci per realizzare aule, sale studio per gli studenti, locali per i docenti.

“Siamo veramente orgogliosi di aver messo a disposizione dei nostri attuali 300 studenti universitari, i nuovi laboratori. Si è trattato di un investimento vicino agli 800 mila euro sostenuti da Fondazione Flaminia, Ausl Romagna e con il contributo della famiglia Novarese” spiega Mirella Falconi, coordinatrice del corso di laurea in Medicina e chirurgia. “E’ giusto sottolineare che questo lavoro venne avviato da Lanfranco Gualtieri, precedente presidente della Fondazione Flaminia. Noi abbiamo portato a conclusione un percorso già tracciato” aggiunge. Quando il corso raggiungerà il sesto anno, saranno 600 gli universitari che a quel punto, annualmente, frequenteranno Medicina a Ravenna

I laboratori sono rappresentati da un’aula microscopica e informatica con 20 postazioni con Pc, microscopio e visore 3D; una sala settoria virtuale che consente di visualizzare l’anatomia umana come se si trattasse di un cadavere reale (le singole strutture del corpo sono ricostruite in 3D, con un livello di accuratezza e precisione pari all’anatomia reale); un laboratorio di Biochimica con tutte le attrezzature necessarie; un’aula con banconi per materiale biologico per le esercitazioni di dissezione di organi di origine animale e umana e di osteologia; un’aula polivalente con lettini (manichini) elettrocardiografi, spirometri, sfigmomanometri, stetoscopi, elettroencefalografi, misuratori di pressione arteriosa battito-battito.

 

 


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Università

La Commissione europea in visita alla foce del torrente Bevano

Concluso il monitoraggio del progetto Life NatuReef per il ripristino delle antiche ...

La Commissione europea in visita alla foce del torrente Bevano

Concluso il monitoraggio del progetto Life NatuReef per il ripristino delle antiche ...

Verso la realizzazione del reef alla foce del Bevano

Grazie al progetto Life NatuReef. Giovedì 22 e venerdì 23 febbraio la visita di monitoraggio ...

Verso la realizzazione del reef alla foce del Bevano

Grazie al progetto Life NatuReef. Giovedì 22 e venerdì 23 febbraio la visita di monitoraggio ...

Jacinda Ardern all’inaugurazione dell’anno accademico 2023/2024 dell’Università di Bologna

Già Prima Ministra della Nuova Zelanda tra il 2017 e il 2023, sarà a fianco del Rettore ...

Jacinda Ardern all’inaugurazione dell’anno accademico 2023/2024 dell’Università di Bologna

Già Prima Ministra della Nuova Zelanda tra il 2017 e il 2023, sarà a fianco del Rettore ...

CNA parti

Un libro per te

Martinelli, «che cosa significa lavorare nel coro?»

Nel suo ultimo libro spiega che va educato con la poesia, il canto e il moviment ...

Sopra le righe

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...

Prospettiva Dante/ Il festival dedicato al Poeta con Giannini, Patty Pravo e Linus

Dal 13 al 17 settembre dodicesima edizione dell'evento promosso dalla Fondazione ...