Le associazioni ambientaliste: "Serve un commissario straordinario per la Berkan B" | la CRONACA di RAVENNA

Le associazioni ambientaliste: "Serve un commissario straordinario per la Berkan B"

Istanza al premier, alla Capitaneria di porto e al Prefetto

04 marzo 2021 - Numerose associazioni ambientaliste prendono posizione "per l’ormai insostenibile situazione" in cui versa il “Cimitero delle Navi” al Porto di Ravenna: "Diversi relitti abbandonati da anni nello specchio d’acqua della Pialassa dei Piomboni, in prossimità di ambienti tutelati, aggravano la situazione. Il cargo Berkan B ha già rilasciato idrocarburi".

Il bando di gara per la di rimozione del relitto "è stato aggiudicato nel dicembre 2019 e mai assegnato". Per questo motivo, un folto gruppo di associazioni locali, regionali e nazionali, costituito da Amici della Pineta San Vitale e Pialasse, Animal Liberation, A.N.P.A.N.A. – Associazione Nazionale Protezione Animali, Natura e Ambiente, APS Amici dei Parchi di Monteveglio e dell'Emilia, AsOER – Associazione Ornitologi dell’Emilia-Romagna, Associazione Naturista Ravennate, C.L.A.M.A. Ravenna Onlus, Comitato Difesa Pialassa del Piombone e Baiona, ENPA – Ente Nazionale Protezione Animali, Federazione Nazionale Pro Natura, Gruppo d'Intervento Giuridico odv, ISDE Italia – Associazione Medici per l’Ambiente, Italia Nostra, L’Arca AdV, LIPU Emilia-Romagna, Legambiente EmiliaRomagna, OIPA Italia OdV – Organizzazione Internazionale Protezione Animali, WWF Emilia-Romagna, lancia un grido d’aiuto perché tutto questo abbia termine".

Le associazioni ricordano che il relitto si trova nel Canale Piomboni da 41 mesi. “Lì giace ancor’oggi, quasi completamente sommerso. Attorno, il “Cimitero delle Navi”, diventato ormai tristemente noto in tutta Italia: altri cinque relitti, tre simili al Berkan, affondati ed abbandonati da undici anni, ed altri due, sommersi da una trentina d’anni, incombono sulla Pialassa dei Piomboni – una laguna antica di quattro secoli ricchissima di un prezioso patrimonio sottoposto a tutela ambientale. Un sito su cui pesano pesanti pressioni provocate dalla presenza dei relitti".

I firmatari dell'appello "richiedono urgentemente al Presidente del Consiglio ed al Capo della Protezione l’emanazione di una Ordinanza di Protezione Civile e la nomina di un commissario straordinario, affinché possa finalmente iniziare la rimozione della Berkan B e degli altri cinque relitti, e la bonifica delle acque e dei fondali. L’istanza è stata inoltrata anche al Presidente della Repubblica, all’ex Ministero dell’Ambiente ora Ministero della Transizione Ecologica, al Reparto Ambientale Marino delle Capitanerie di Porto ed al Prefetto di Ravenna".


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Addio a don Giovanni Montanari, storico direttore dell’Archivio e del Museo arcivescovile

Era un conosciutissimo studioso di storia locale. I funerali si terranno lunedì 25 ...

Addio a don Giovanni Montanari, storico direttore dell’Archivio e del Museo arcivescovile

Era un conosciutissimo studioso di storia locale. I funerali si terranno lunedì 25 ...

Covid venerdì 22 ottobre. A Ravenna 9 casi (ieri 6), in tutta la provincia 74 (ieri 67)

Nessun decesso, 40 le guarigioni

Covid venerdì 22 ottobre. A Ravenna 9 casi (ieri 6), in tutta la provincia 74 (ieri 67)

Nessun decesso, 40 le guarigioni

Vaccino, al via la terza dose per i sanitari

Da sabato 23 ottobre iniziano le somministrazioni ai dipendenti dell’Azienda USL ...

Vaccino, al via la terza dose per i sanitari

Da sabato 23 ottobre iniziano le somministrazioni ai dipendenti dell’Azienda USL ...

Biscotti Saltari

Un libro per te

Viola Ardone, «Il treno dei bambini»

A volte dobbiamo rinunciare a tutto, persino all'amore di una madre, per scoprire ...

Sopra le righe

Un perfetto «romanzo in forma di teatro» intorno alla figura di Grazia Deledda

Al centro, tre momenti della sua vita lontani decenni l'uno dall'altro. È l'unica ...

“L’isola disabitata”, un sogno tra Settecento e giorni nostri. INTERVISTA al direttore d'orchestra e al regista

Nicola Valentini e Luigi De Angelis, entrambi ravennati, entrambi al debutto operistico ...

L'Italia delle eccellenze al Mercato Coperto. INTERVISTE

Da Saipem a Fincantieri, da Aspesi a Severino, il dialogo sulla ripartenza

Dante2021. Indagine sulla fauna della Commedia. INTERVISTA a Marco Masseti

Sabato 11 settembre alle 11, alla Casa Matha, lo zoologo parlerà degli animali danteschi ...

Dante2021. Il Poeta, moderno e indispensabile. INTERVISTA a Guido Tonelli

Mercoledì 8 settembre alle 17.15, ai Chiostri Francescani, interviene al Festival ...

Dante2021. Mario Tozzi e la geologia nella Divina Commedia

Le idee in campo scientifico del Poeta secondo lo scienziato che conduce il programma ...

Ravenna Festival: si riparte con Riccardo Muti e la Trilogia. INTERVISTA a Franco Masotti

Il condirettore artistico parla della ripresa dell’attività con musica, danza e teatro ...

Elio racconta Enzo Jannacci: “È unico e grandissimo”. INTERVISTA

Lo spettacolo “Ci vuole orecchio”, dedicato al cantautore milanese, è in programma ...