Società e culture del Mediterraneo, partito il nuovo corso di laurea

Impostazione fortemente specializzante, non generalista

28 settembre 2020 - È partito oggi a Ravenna il nuovo corso di laurea triennale in Società e Culture del Mediterraneo.
Michele Marchi: “Affronterà lo studio dell’area mediterranea da un punto di vista storico e antropologico, ma anche ambientale e giuridico”.

Tutt’altro che ‘generalista’, la nuova laurea è un unicum tra le triennali per la sua impostazione fortemente specializzante. “L’intento – assicura Marchi - è di farne un trampolino per dare ancora più crescita e sviluppo alla magistrale in International Cooperation, facendo del Dipartimento di Beni Culturali e del Campus di Ravenna un polo di eccellenza per gli studi legati ai temi dell'evoluzione politica, economica, sociale e culturale del Mediterraneo allargato”.

Nella foto: il gruppo di docenti fra cui Luigi Canetti, Michele Marchi e Ouidad Bakkali e Lanfranco Gualtieri in occasione dell’avvio delle lezioni


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Controlli nell'ex ippodromo, quattro denunciati

Intervento ieri pomeriggio di una decina di agenti di Polizia locale

Controlli nell'ex ippodromo, quattro denunciati

Intervento ieri pomeriggio di una decina di agenti di Polizia locale

Allerta meteo per stato del mare e criticità costiera

Da mezzogiorno di oggi fino alla mezzanotte di domani, sabato

Allerta meteo per stato del mare e criticità costiera

Da mezzogiorno di oggi fino alla mezzanotte di domani, sabato

Mezzo dei vigili del fuoco si ribalta a Errano

Stava rientrando da un incidente. Cinque i feriti

Mezzo dei vigili del fuoco si ribalta a Errano

Stava rientrando da un incidente. Cinque i feriti

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Per celebrare il 25 novembre, un libro dedicato a Frida Kahlo

Nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, vittime di maltrattamenti ...

Sopra le righe

Il mito all'asta. Collezionisti pronti al rialzo per le bici del Pirata

I cimeli di Marco Pantani e dell’epopea della Mercatone Uno in vendita all’incanto. ...

Spring Festival Tokyo, El País e Rossijskaja Gazeta: così Muti porta Ravenna nel mondo

L'effetto moltiplicatore dello streaming dedicato ai due concerti dell'Orchestra ...

Giorgia Severi, quando l'arte sposa l'agricoltura

Ha preso parte alla Biennale di Venezia, studiato gli artisti aborigeni e ha fondato ...

L'intimo sportivo in carbonio di Sixs

Scopriamo l'azienda di Bagnara, 'made in Italy' preferito dagli atleti

Fernandel, una piccola ma tenace casa editrice

Giorgio Pozzi l'ha fondata nel 1994. Le novità in uscita

Anna Fietta: "Il sistema turistico ravennate è diventato molto forte"

A proposito della seconda ondata della pandemia, commenta: "Ho il sospetto che ci ...

Giacomo Baldi, una vita di scatti fotografici

Ancisi ricorda la figura dell'88enne scomparso recentemente

"Lavoriamo per costruire una cultura di pace"

Riflessioni del sindaco Michele de Pascale sul Giorno dell'Unità Nazionale e delle ...