Il comitato Ripensandoravenna presenta il progetto “Per un Borgo San Rocco 2024” | la CRONACA di RAVENNA

Il comitato Ripensandoravenna presenta il progetto “Per un Borgo San Rocco 2024”

Torna la rassegna per valorizzare un’importante realtà urbanistica ravennate

19 aprile 2024 - La seconda edizione del progetto “Per un Borgo San Rocco” si arricchisce di una serie di novità e appuntamenti che rivelano le diverse sfaccettature e peculiarità dello storico borgo. Il programma completo è stato presentato questa mattina durante la conferenza stampa organizzata dal Comitato ripensandoRavenna al ristorante Alexander.

In programma eventi culturali e sociali che mirano a rivitalizzare e valorizzare questa importante area della città. Costruito intorno a un'antica parrocchia e arricchito da storiche osterie, il Borgo San Rocco è un crocevia di tradizioni e storie che si intrecciano con il tessuto urbano ravennate.

L'iniziativa, promossa per il secondo anno consecutivo dal Comitato ripensandoRavenna in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, l’associazione Il Borgo e gli abitanti e commerciantidel quartiere, si propone di coinvolgere imprese, istituzioni e il terzo settore nella rigenerazione di questa preziosa zona di interesse storico.

Si parte nel pomeriggio di oggi con "A Spasso per il Borgo", un percorso alla scoperta dei beni comuni, guidato da esperti locali e arricchito da narrazioni che raccontano la storia e le tradizioni del luogo.

Il 4 e 5 maggio tornerà poi la "Festamercato di Via de' Tomai" che integra il mercato con un percorso itinerante nelle strade circostanti, offrendo un'esperienza unica che celebra la memoria e l'identità del Borgo San Rocco.

Il 28 settembre l’evento "Cibovagando Diportainporta" proporrà un tour gastronomico tematico che coinvolge gli attori del Borgo e offre un'occasione per scoprire le prelibatezze locali. "Un Borgo da Film!" invece promuove una raccolta di foto e interviste d'epoca, oltre a proiezioni di film sui Borghi ravennati. Infine, la Festamercato dell’area Mugnai/il Cervo si tradurrà in una giornata di festa con protagonisti i due Circoli e i cuochi di CheftoChef emiliaromagnacuochi coinvolgendo gli abitanti del vicinato.

Franco Chiarini di ripensandoRavenna sottolinea: "Per il secondo anno presentiamo il cartellone per promuovere il Borgo San Rocco da parte del Comitato ripensandoRavenna insieme all’Amm.ne Comunale e ai cittadini ed esercizi del Borgo. Imprese, istituzioni e terzo settore per condividere progetti di rigenerazione di un’area storica di Ravenna. I Tour per conoscere il Borgo, gastronomia di qualità,feste di strada e un progetto fotografico con gli attori del Borgo."

"Confermiamo il nostro impegno diretto nel supportare il progetto 'A spasso nel Borgo'. Trail Romagnasarà la guida logistica di questa esperienza, mettendo a disposizione tutto il supporto necessarioper rendere indimenticabili gli urban trekking previsti”, dichiara Ciro Costa di Trail Romagna. “Il primo appuntamento si terrà proprio questo pomeriggio con Marcello Landi e la partecipazione di Giovanna Montevecchi e Mauro Mazzotti. In questa occasione, accompagneremo i partecipanti alla scoperta della ricca storia di questo bellissimo borgo. Lungo il percorso che va da via Cesarea a via Ravegnana, approfondiremo il tema dei beni comuni: scuola, acqua e cibo, sottolineando l'importante rapporto con le vie d'acqua".

La collaborazione tra il Comitato ripensandoRavenna, l’Amministrazione Comunale e i negozianti ed artigiani del Borgo San Rocco e l’associazione Il Borgo si conferma fondamentale per la realizzazione di queste iniziative, che promuovono la conoscenza e la valorizzazione del Borgo San Rocco.

L'invito è aperto a tutti i cittadini e a tutte le cittadine, gli appassionati e le appassionate di storia, gli amanti e le amanti della buona cucina e della cultura locale, affinché si uniscano a questa esperienza che celebra l'identità e il patrimonio del Borgo San Rocco di Ravenna.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Allerta meteo gialla per criticità idrogeologica e temporali

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 18 maggio, alla mezzanotte di domani, domenica ...

Allerta meteo gialla per criticità idrogeologica e temporali

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 18 maggio, alla mezzanotte di domani, domenica ...

Turista tedesco si smarrisce in stazione, una 'staffetta' lo ricongiunge ai compagni di viaggio

Con l'aiuto della Polizia ferroviaria è stato accompagnato a Pesaro, dove il gruppo ...

Turista tedesco si smarrisce in stazione, una 'staffetta' lo ricongiunge ai compagni di viaggio

Con l'aiuto della Polizia ferroviaria è stato accompagnato a Pesaro, dove il gruppo ...

Al via la #GMMCHALLENGE, la sfida green che regala alberi al Pianeta

Gruppo Hera lancia un'dea a bambini, famiglie, scuole e gruppi di amici. Dal 20 maggio ...

Al via la #GMMCHALLENGE, la sfida green che regala alberi al Pianeta

Gruppo Hera lancia un'dea a bambini, famiglie, scuole e gruppi di amici. Dal 20 maggio ...

Biscotti Saltari

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...