FP CGIL - AUSL ROMAGNA denuncia la carenza del personale Tecnico di Laboratorio Trasfusionale su tutto il territorio dell’Ausl Romagna | la CRONACA di RAVENNA

FP CGIL - AUSL ROMAGNA denuncia la carenza del personale Tecnico di Laboratorio Trasfusionale su tutto il territorio dell’Ausl Romagna

Mancano risposte concrete sulla presunta riorganizzazione dei Laboratori, a fronte delle difficoltà di reperire il personale

19 aprile 2024 - La FP CGIL da tempo denuncia la carenza del personale Tecnico di Laboratorio Trasfusionale su tutto il territorio dell’Ausl Romagna, in particolar modo l’impatto ha ricadute più pesanti sui Presidi Ospedalieri periferici. Tale situazione ormai perdura da diversi anni; gli operatori vivono una profonda condizione di disagio, in quanto, non riescono più ad avere una turnazione regolare, manca una corretta pianificazione delle ferie, turni che subiscono continue variazioni, formazione specifica a garanzia della copertura di tutte le postazioni presenti nel servizio, non garantite. 

Non da ultimo, i professionisti sono costretti a spostarsi dai Presidi centrali, verso quelli periferici, che risultano essere i nosocomi con maggiore criticità. Gli spostamenti tra i vari Presidi Ospedalieri, oltre ad essere effettuati a copertura di interi turni di lavoro, vengono effettuati anche in pronta disponibilità, esponendo gli operatori ad effettuare spostamenti durante la notte da un presidio all’altro , anche più volte in un turno. Le lavoratrici e i lavoratori sono stanchi di essere spostati, gestiti e riorganizzati secondo le necessità aziendali, come se fossero pedine. 

Da tempo ormai circolano voci su una ipotetica riorganizzazione, ma ad oggi, nonostante le diverse richieste formali fatte in forma scritta e nei vari incontri avvenuti con la Direzione, non abbiamo avuto risposte adeguate e precise rispetto a tale ipotesi. Se tale ipotesi dovesse essere confermata, la riorganizzazione non riguarderebbe solo il personale Tecnico Sanitario di Laboratorio e Trasfusionale, ma avrebbe un impatto organizzativo anche sui altri servizi e Unità Operative di tutta l’Azienda Ausl Romagna È necessario istituire, in tempi brevi, un tavolo di confronto in modo che vengano rappresentate in maniera chiara e puntuale le intenzioni aziendali su tale riorganizzazione, e auspichiamo che si costruisca un percorso condiviso, a tutela degli operatori, per una corretta conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, e a salvaguardia della qualità dei servizi presenti in ogni Presidio Ospedaliero della nostra Azienda. 

FP CGIL in questa fase delicata, si riserva di mettere in atto tutte le possibili azioni a tutela delle lavoratrici e lavoratori FP CGIL Sanità Romagna.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Allerta meteo gialla per criticità idrogeologica e temporali

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 18 maggio, alla mezzanotte di domani, domenica ...

Allerta meteo gialla per criticità idrogeologica e temporali

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 18 maggio, alla mezzanotte di domani, domenica ...

Turista tedesco si smarrisce in stazione, una 'staffetta' lo ricongiunge ai compagni di viaggio

Con l'aiuto della Polizia ferroviaria è stato accompagnato a Pesaro, dove il gruppo ...

Turista tedesco si smarrisce in stazione, una 'staffetta' lo ricongiunge ai compagni di viaggio

Con l'aiuto della Polizia ferroviaria è stato accompagnato a Pesaro, dove il gruppo ...

Al via la #GMMCHALLENGE, la sfida green che regala alberi al Pianeta

Gruppo Hera lancia un'dea a bambini, famiglie, scuole e gruppi di amici. Dal 20 maggio ...

Al via la #GMMCHALLENGE, la sfida green che regala alberi al Pianeta

Gruppo Hera lancia un'dea a bambini, famiglie, scuole e gruppi di amici. Dal 20 maggio ...

RAVENNA FESTIVAL

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...