Letture, presentazioni di libri, visite guidate: oggi è il Dantedì | la CRONACA di RAVENNA

Letture, presentazioni di libri, visite guidate: oggi è il Dantedì

Promossi numerosi eventi in occasione della giornata dedicata al Sommo Poeta

25 marzo 2023 - Si concentra sui luoghi danteschi della città, con numerose iniziative dedicate al mondo della scuola e a tutti gli appassionati e le appassionate di Dante, la terza edizione del Dantedì, in programma oggi, sabato 25 marzo, Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, che ricorda il probabile inizio del viaggio dantesco nella Divina Commedia, da collocarsi il 25 marzo 1300, quando il Sommo Poeta si ‘smarrì’ nella selva oscura.

Anche quest’anno a Ravenna il programma degli eventi è consistente. Sul sito www.vivadante.it e sulla pagina facebook Ravenna per Dante sarà possibile seguire in streaming alcuni di questi eventi.
In particolare si segnala che oggi e domani, domenica 26 marzo, l’ingresso al Museo e a Casa Dante sarà gratuito per tutti i visitatori.

Letteratura, poesia, visite guidate alla Zona dantesca e attività laboratoriali e didattiche valorizzeranno la conoscenza di Dante e del suo lascito tra studenti, turisti, appassionati e nella comunità ravennate che dal 1321 custodisce le spoglie del poeta.

"Per Ravenna città dantesca d'eccellenza, il Dantedì si conferma un'occasione di rilanciare un coinvolgimento diffuso e con una particolare attenzione al mondo delle scuole e dei più piccoli – dichiara l’assessore alla Cultura e alla Scuola Fabio Sbaraglia - in relazione proprio alla profonda identità dantesca della nostra città. Un ampio programma di iniziative e ricco di spunti di interesse, costruito a tante mani, che siamo certi raccoglierà la partecipazione di ravennati e visitatori".

L’apertura ufficiale del Dantedì è alle 9 di sabato 25 marzo davanti alla tomba di Dante, con il saluto dell’assessore alla Cultura e Scuola Fabio Sbaraglia, del dirigente dell’Ufficcio scolastico territoriale Paolo Bernardi, del prefetto Castrese De Rosa e della professoressa Rossanna Ballestrazzi (istituto comprensivo Guido Novello). Seguirà poi la lettura davanti alla Tomba del II canto dell’Inferno da parte di studenti e studentesse. Sarà possibile seguire l'evento anche in streaming sul canale facebook RavennaPerDante.

Alle 9.30 l’appuntamento è con l’assessore alla Cultura e alla Scuola Fabio Sbaraglia e con il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Paolo Bernardi nella sala Muratori della biblioteca Classense, dove si svolgeranno alcuni eventi dedicati alle scuole e curati dall’Assessorato e dall’Ufficio scolastico territoriale di Ravenna - gruppo “A scuola con Dante”. In questa occasione verranno letti alcuni versi della Divina Commedia in italiano e in inglese e saranno esposti degli elaborati e video a cura degli studenti delle scuole ravennati e straniere.

La mattinata sarà intervallata da momenti musicali curati dall’istituto comprensivo statale Guido Novello che accompagnerà anche la lettura mattutina presso la tomba di Dante. A chiusura dell’incontro con le scuole, gli studenti potranno assistere a un momento dedicato alla danza nella sala del Mosaico. 

Gli eventi in sala Muratori sono riservati alle scuole, ma sarà possibile seguire gli interventi in streaming sulla pagina Facebook di RavennaPerDante.

Diverse sono le iniziative aperte al pubblico che si svolgeranno nella Zona dantesca e in particolare a Casa Dante, curate dalla Fondazione RavennAntica.

Alle 10.30 e alle 11.30 si terranno due visite guidate: “La Ravenna di Dante, tra Romanticismo e contemporaneità“ ad aggregazione libera a cura di Nicola Ghinassi e Veronica Quarti, della Fondazione RavennAntica. Prenotazione consigliata: tel. 320.9539916 oppure prenotazioni@ravennantica.org. Ingresso libero.

A seguire alle 15, sempre a Casa Dante, la direttrice di RavennAntica Francesca Masi terrà una conversazione dedicata al rapporto tra Dante e Ravenna intitolata “E in terra lasciai la mia memoria. Dante e Ravenna”. Prenotazione consigliata: tel. 320.9539916 oppure prenotazioni@ravennantica.org. Ingresso libero.

Alle 15.30 il laboratorio per bambini dai 5 agli 11 anni “Dantedì: un volto, tante storie“: si tratta di un’attività speciale dedicata al Sommo Poeta da realizzare con la tecnica del mosaico tradizionale sul cemento e tessere di marmo. L’attività a cura della sezione didattica di RavennAntica si ripeterà anche domenica 26 marzo alle 15.30. La prenotazione è obbligatoria tel. 0544.473717 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13). A pagamento.

Dalle 14 alle 17 sarà allestito al Museo Dante il set fotografico "Il volto di Dante. Vieni a farti fotografare al suo fianco!", a cura di Tommaso Raffoni, della Fondazione RavennAntica, che permetterà ai visitatori di vivere un’esperienza di tipo immersivo facendosi ritrarre in uno degli ambienti più iconici del Museo Dante, la Sala del Volto, incentrata sul tema della descrizione fisica del poeta. La foto verrà consegnata in tempo reale ai partecipanti tramite WhatsApp, con gli hashtag da utilizzare per una eventuale condivisione sui social. Ingresso libero.

Alle 16 e alle 17 l’Istituzione Biblioteca Classense propone la "Passeggiata in Paradiso", con cui Benedetto Gugliotta e Daniela Poggiali guideranno i visitatori alla scoperta delle connessioni esistenti tra il Sommo Poeta, i luoghi e le collezioni della biblioteca. Prenotazione obbligatoria: tel. 0544.482112.

Alle 17 l’appuntamento è nuovamente davanti alla tomba di Dante con la Lettura perpetua della Commedia dedicata al canto XX dell'Inferno.

Alle 17.30 in sala Dantesca della biblioteca Classense verrà presentato il volume „La dimensione giuridica in Dante Alighieri“ (Modena, Mucchi, 2022) del professor Giuseppe Morbidelli, con il saluto di Michele de Pascale, sindaco di Ravenna, e l’intervento di Antonio Patuelli, presidente della Cassa di Ravenna S.p.A.. Il saggio ha lo scopo di ripercorrere i filoni giuridici che si trovano nelle opere dantesche e avvalorare gli studi che hanno ravvisato in esse l'impiego accurato della concettuologia giuridica e la conoscenza di una serie di istituti propri del diritto comune.

Le celebrazioni del Dantedì proseguono domenica 26 marzo con due visite guidate: "Il custode di Dante: una narrazione secolare e attuale, tra quotidianità e mistero", alle 10.30 e alle 11.30, in cui Mara Dirani e Ursula Garcia Higueras, della Fondazione RavennAntica, racconteranno della tradizione che si tramanda nel tempo per la salvaguardia della tomba di Dante. Prenotazione consigliata:  tel. 320.9539916 oppure prenotazioni@ravennantica.org. Ingresso libero.

L’ultima iniziativa della giornata è alle 15 con la visita guidata “Allor si mosse ed io li tenni dietro. L‘ultimo rifugio del Sommo Poeta e la Zona dantesca attraverso i secoli“ di Sara Baldini, della Fondazione RavennAntica. Prenotazione consigliata: tel. 320.9539916 oppure prenotazioni@ravennantica.org. Ingresso libero.

Si segnala, inoltre, che da martedì 21 a domenica 26 marzo l’ingresso al Museo e Casa Dante è gratuito per tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Da martedì 21 a venerdì 24 marzo, inoltre, la sezione didattica di RavennAntica propone alle scuole di ogni ordine e grado “Dante a Ravenna“, una visita guidata alla Zona dantesca che comprende il sepolcro dantesco, i Chiostri francescani, il Quadrarco di Braccioforte, Museo e Casa Dante. Prenotazione obbligatoria a RavennAntica: 0544.213371, interno 2 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13). A pagamento.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Cultura

'Cuore': a Faenza un murale dell'artista Igor Scalisi Palminteri

Con la sua realizzazione è stato inaugurato il Festival di Street Art 'Impronte di ...

'Cuore': a Faenza un murale dell'artista Igor Scalisi Palminteri

Con la sua realizzazione è stato inaugurato il Festival di Street Art 'Impronte di ...

Libro Aperto, in uscita il nuovo numero

La rivista esclusivamente culturale è diretta da Antonio Patuelli

Libro Aperto, in uscita il nuovo numero

La rivista esclusivamente culturale è diretta da Antonio Patuelli

La squadra delle Tavelli ha partecipato alla Coppa Kangourou

La scuola media dell’Istituto, unica del ravennate, ha partecipato alle finali nazionali ...

La squadra delle Tavelli ha partecipato alla Coppa Kangourou

La scuola media dell’Istituto, unica del ravennate, ha partecipato alle finali nazionali ...

RAVENNA FESTIVAL

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...