Anziana truffata: "Sua figlia ha provocato un incidente, starà in carcere tre mesi. Porti 3500 euro all'avvocato" | la CRONACA di RAVENNA

Anziana truffata: "Sua figlia ha provocato un incidente, starà in carcere tre mesi. Porti 3500 euro all'avvocato"

Donna 'agganciata' con una telefonata. I carabinieri arrestano finto professionista

17 marzo 2023 - Nel pomeriggio di mercoledì 15 marzo, grazie alla segnalazione della vittima e l’immediata risposta dei Carabinieri della Compagnia di Lugo, è stata evitata una truffa ai danni di una anziana signiora e assicurato alla giustizia l’autore.

Nelle prime ore del pomeriggio, la donna residente a Bagnacavallo, ha ricevuto una telefonata da un sedicente carabiniere che la informava dell’arresto della figlia, resasi responsabile di un grave incidente stradale nel quale aveva investito una donna con un bambino. Per questo motivo sarebbe rimasta in carcere per 90 giorni. 

L’unico modo per evitarle la prigione - secondo la telefonata - sarebbe stato pagare 3.500 euro a un avvocato nominato per la difesa.
La donna, evidentemente sconvolta da quanto accaduto alla figlia, ha aderito alla richiesta di pagamento, accordandosi di procedere immediatamente alla consegna del denaro nelle mani del professionista, davanti al proprio istituto di credito di Lugo, dove avrebbe anche prelevato la somma indicata. 

 

Prima di procedere, la donna ha parlato della telefonata ricevuta al marito che, dubbioso dell’insolita richiesta, ha contattato la Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Lugo, raccontando l’accaduto. 
Nel giro di pochi istanti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile  si sono attivati e hanno raggiunto il luogo dell’incontro dove, una volta assistito al contatto tra la vittima e il truffatore, dalle sembianze distinto ed elegante, l'hanno bloccarlo e arrestato.  
Ristretto presso le camere di sicurezza della caserma, il 49enne di origine partenopea, nel pomeriggio di ieri è stato condotto presso il Tribunale di Ravenna dove è stato convalidato l’arresto, sono stati concessi i termini a difesa avanzati dal difensore, disponendo, nelle more della nuova udienza, il divieto di ritorno dell’imputato nella provincia di Ravenna.

I carabinieri, intanto, sono al lavoro per verificare se l'uomo bloccato si sia già reso responsabile di analoghi reati in epoca precedente, nella considerazione che più volte, in passato, tale espediente è stato utilizzato per raggirare le ignare vittime, impossessandosi di cospicue somme di denaro e se avesse avuto dei complici.

I carabinieri invitano a diffidare da strane telefonate. E' sempre opportuno diffidare da queste insolite richieste e di informare immediatamente le Forze di Polizia presenti sul territorio e dove possibile, chiedere il supporto di altri familiari o persone di fiducia.

 


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Allerta meteo gialla per criticità idrogeologica e temporali

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 18 maggio, alla mezzanotte di domani, domenica ...

Allerta meteo gialla per criticità idrogeologica e temporali

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 18 maggio, alla mezzanotte di domani, domenica ...

Turista tedesco si smarrisce in stazione, una 'staffetta' lo ricongiunge ai compagni di viaggio

Con l'aiuto della Polizia ferroviaria è stato accompagnato a Pesaro, dove il gruppo ...

Turista tedesco si smarrisce in stazione, una 'staffetta' lo ricongiunge ai compagni di viaggio

Con l'aiuto della Polizia ferroviaria è stato accompagnato a Pesaro, dove il gruppo ...

Al via la #GMMCHALLENGE, la sfida green che regala alberi al Pianeta

Gruppo Hera lancia un'dea a bambini, famiglie, scuole e gruppi di amici. Dal 20 maggio ...

Al via la #GMMCHALLENGE, la sfida green che regala alberi al Pianeta

Gruppo Hera lancia un'dea a bambini, famiglie, scuole e gruppi di amici. Dal 20 maggio ...

RAVENNA FESTIVAL

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...