Guidone porta il Ravenna al quarto posto in classifica | la CRONACA di RAVENNA

Guidone porta il Ravenna al quarto posto in classifica

Superato lo United Riccione con un gol su rigore. I giallorossi chiudono in 9 su un campo indecoroso

26 febbraio 2023 - Su un campo reso pesantissimo dalle piogge delle ultime ore il Ravenna disputa una grande gara contro lo United Riccione, mettendo in campo una squadra compatta e determinata fin oltre il 90° a portare a casa un risultato importante contro un avversario difficile ma domato anche in doppia inferiorità numerica.

Per questo scontro diretto Gadda ritrova in attacco la coppia Marangon - Guidone, arretrando Tabanelli a dare qualità come mezz’ala. Il terreno del Benelli è pesante e di certo non agevola le giocate di qualità, nonostante questo il Ravenna cerca di fare la gara contro un Riccione molto attento a controllare e ripartire. Il primo tempo è avaro di emozioni, ci prova il Riccione con Ferrara a cambiare l’inerzia della gara al 15’ ma la conclusione è ampiamente larga.

Risponde un minuto dopo il Ravenna con Marangon che però viene respinto dalla difesa biancoazzurra. Al 23’ l’occasione più grande della prima frazione capita sui piedi di Abbey, pescato in area da D’Orsi, ma il diagonale mancino trova attento Pezzolato. Brividi al 30’ per un tuffo di testa di Lordkipanidze che però non trova lo specchio, si va al riposo a reti inviolate. Ravenna che nella ripresa alza i ritmi e sfiora il vantaggio già al 4’ con il bel cross di D’Orsi che per pochi centimetri non trova la deviazione vincente di Guidone a ridosso della linea di porta.

Al minuto 8’ l’episodio che cambia la gara, bell’inserimento di Marangon che in allungo costringe Pezzolato al miracolo, sulla respinta Guidone prende posizione e viene steso in area da Bellini, l’arbitro concede senza indugi il rigore ammonendo il giocatore. Sul dischetto il capitano giallorosso spiazza Pezzolato e porta in vantaggio i giallorossi. Vantaggio che non soddisfa un Ravenna che, in controllo della gara, continua a spingere per chiudere la contesa. Al 22’ incursione di D’Orsi e conclusione che impegna il portiere ospite, sulla respinta Guidone arriva troppo tardi per il tap in vincente. La partita è tesa e la posta in gioco spinge a qualche osservazione di troppo da parte della panchina giallorossa sull’operato dell’arbitro che costano prima il giallo a Gadda poi il rosso al preparatore atletico Tozzi.

Gara che però si complica anche in campo per i giallorossi che tra l’80’ ed l’84’ restano addirittura in 9 uomini. Prima è Tabanelli che in scivolata entra in ritardo su Biguzzi rimediando la seconda ammonizione poi è Tafa in un contrasto a centrocampo a colpire Vassallo per un fallo che il direttore reputa da rosso diretto. La doppia superiorità numerica sveglia gli ospiti che al 44’ sfiorano con D’Antoni la rete del pari, il tiro esce di un soffio.

Ravenna che avrebbe al primo di recupero la palla per chiuderla, ennesimo inserimento dalla sinistra di D’Orsi che salta due avversari e scarica per Ndreca che controlla e calcia ma la palla fa la barba al palo. Ultima occasione per il pareggio al 4’ di recupero con Vassallo che sfrutta la sponda di Mokulu e calcia dall’interno dell’area senza trovare la porta. Un Ravenna compatto, attento e con un grande cuore riesce così a portare a casa tre fondamentali punti ed avere la meglio su una diretta concorrente per la corsa playoff, da rimarcare il secondo tempo degli uomini di Gadda che fino alla doppia inferiorità numerica avevano controllato senza troppi patemi una squadra di ottimo livello come quella allenata da Gori. Prossimo impegno sempre in Romagna in trasferta a San Mauro Pascoli per difendere e consolidare il quarto posto in classifica.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Eventi

Anpi in festa dal 24 al 28 aprile

L’evento rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 79° anniversario della Li ...

Anpi in festa dal 24 al 28 aprile

L’evento rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 79° anniversario della Li ...

Torna a Milano Marittima “Il Trebbo in Musica 2.4”

La Cooperativa bagnini di Cervia a fianco di Ravenna Festival che organizza la rassegna. ...

Torna a Milano Marittima “Il Trebbo in Musica 2.4”

La Cooperativa bagnini di Cervia a fianco di Ravenna Festival che organizza la rassegna. ...

Giacobazzi e Cristiano Cavina ospiti di “L’ora di Regione” il podcast dal vivo dell’attrice Maria Pia Timo

Martedì 16 aprile al Mercato Coperto di Ravenna. Al pianoforte il maestro Davide ...

Giacobazzi e Cristiano Cavina ospiti di “L’ora di Regione” il podcast dal vivo dell’attrice Maria Pia Timo

Martedì 16 aprile al Mercato Coperto di Ravenna. Al pianoforte il maestro Davide ...

RAVENNA FESTIVAL

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...