Dalla Regione 708mila euro a 4900 studenti ravennati per l'acquisto di libri | la CRONACA di RAVENNA

Dalla Regione 708mila euro a 4900 studenti ravennati per l'acquisto di libri

Si allarga la platea dei beneficiari che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado

06 dicembre 2022 - S’allarga la platea degli studenti emiliano-romagnoli che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori) beneficiari dei contributi per l’acquisto di libri di testo e altri sussidi didattici: erano 43.184 nel precedente anno scolastico 2021-2022, sono 56.853 nell’anno scolastico in corso 2022-2023, con una crescita di quasi il 32%.

Un aumento del numero dei destinatari reso possibile dall’incremento delle risorse pubbliche per garantire l’erogazione del bonus a tutti coloro che sono in possesso dei requisiti di reddito previsti (Isee fino a 15.748,78 euro), per un ammontare complessivo di quasi 8,3 milioni di euro, di cui circa 5,8 milioni di fondi ministeriali e i restanti 2,5 milioni provenienti dalle casse regionali, che risultanoquasi triplicati rispetto allo scorso anno (in cui erano stati 894mila).
La Giunta regionale ha infatti approvato il riparto dei fondi tra i Comuni/Unioni dei Comuni al termine dell’istruttoria condotta sulle domande che erano state presentate ai bandi comunali.

“Si rafforza l’impegno della Regione sul fronte del diritto allo studio scolastico- rimarca l’assessora regionale alla Scuola, Paola Salomoni-, una delle priorità di questa legislatura. Con l’approvazione nella primavera scorsa da parte dell’Assemblea legislativa degli indirizzi regionali in materia per il triennio 2022-2024 c’eravamo impegnati a farci carico, come succede ogni anno, delle richieste di tutti gli studenti idonei. Ed è ciò che abbiamo fatto, quasi triplicando le risorse nel bilancio regionale destinate all’acquisto di libri di testo. Lavoriamo per una scuola inclusiva che non lasci indietro nessuno, a partire dai meno abbienti”.

Importi unitari e ripartizione provinciale dei fondi 

Con la delibera di Giunta è stato dato via libera al piano regionale di riparto tra i Comuni e le Unioni di Comuni delle risorse a disposizione, confermando per il terzo anno consecutivo i seguenti importi unitari del bonus per l’acquisto di libri ed altri materiali ad uso didattico: 162 euro a 41.592 studenti che rientrano nella fascia 1 dell’Isee (fino a 10.632,94 euro), per un importo complessivo di 6.737.904 euro, e 102 euro a 15.261 studenti che rientrano nella fascia Isee 2 (da 10.632,94 a 15.748,78 euro) per un totale di 1.556.622 euro, per complessivi 8.294.526 euro.   

 

Questa la ripartizione per provincia del numero complessivo di beneficiari e l’importo dei contributi erogati (tabella in allegato): Piacenza (3.714 beneficiari, 546.588 euro assegnati), Parma (6.140, 901.860 euro), Reggio Emilia (7.421, 1.079.202 euro), Modena (9.926, 1.458.012 euro), Città Metropolitana di Bologna(11.321, 1.663.362 euro), Ferrara (3.569, 520.278 euro), Ravenna (4.915, 708.030 euro), Forlì-Cesena (5.271, 751.782 euro), e Rimini (4.576, 665.412 euro).   A partire dal nuovo anno la Regione trasferirà le risorse ai Comuni che successivamente provvederanno alla liquidazione dei contributi alle famiglie beneficiarie.

 

 


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Cultura

Prosegue il percorso di riqualificazione degli allestimenti delle collezioni permanenti del MAR

Dal 30 gennaio inizieranno i lavori nel corridoio centrale, dedicato alle grandi ...

Prosegue il percorso di riqualificazione degli allestimenti delle collezioni permanenti del MAR

Dal 30 gennaio inizieranno i lavori nel corridoio centrale, dedicato alle grandi ...

Teatro, cinema, mostre "per non dimenticare le vittime della Shoah"

Venerdì 27 gennaio alle 9 avrà luogo l’omaggio alla lapide in memoria degli ebrei ...

Teatro, cinema, mostre "per non dimenticare le vittime della Shoah"

Venerdì 27 gennaio alle 9 avrà luogo l’omaggio alla lapide in memoria degli ebrei ...

L'associazione Dis-Ordine lancia campagna per nuovi soci

Dal 2016 a oggi concretizzati oltre 200 progetti

L'associazione Dis-Ordine lancia campagna per nuovi soci

Dal 2016 a oggi concretizzati oltre 200 progetti

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

L’isola nuova. Trent’anni di scritture di Sicilia

Un’antologia d’autore della recente narrativa siciliana. Più di cinquanta voci, scelte ...

Sopra le righe

Ripartenza e nuova casa a Ravenna per i giovani musicisti europei dell'Eubo INTERVISTA

Lunedì 28 al Teatro Alighieri il primo concerto della European Union Baroque Orchestra ...

Yuri Ferrigno, primo argento italiano ai Mondiali di badminton INTERVISTA

Ora sogna le Paraolimpiadi di Parigi 2024

Tre titoli d’opera e tre di danza. De Rosa: «Avremo suggestioni positive». Novità a teatro: digitale e fotovoltaico INTERVISTA

Dal 14 gennaio al 23 aprile torna al Teatro Alighieri la “Stagione d’Opera e Danza”. ...

Il Film “La Mossa Giusta” sulla donazione di sangue di Advs, al Ravenna Nitghtmare Film Fest

L’appuntamento è lunedì 14 novembre alle ore 17 presso il Palazzo del Cinema e dei ...

Tais Conte Renzetti: “Così fan tutte”, un capolavoro sempre nuovo INTERVISTA

Per la Trilogia d'autunno, al Teatro Alighieri dal 31 ottobre, la direttrice d’orchestra ...

Concerto a oltranza per ricordare Roberto Masotti. Silvia Lelli: «Abbiamo evocato la musica nelle nostre fotografie». INTERVISTA

Domenica 20 novembre, dalle 18 al Teatro Alighieri di Ravenna, sei ore di musiche. ...

Con l'Halloween più grande d'Italia, Mirabilandia macina record. INTERVISTA

Il clou nel lungo week end che va dal 29 ottobre al 2 novembre. Intervista a Sabrina ...

Gli Ormeggiatori celebrano i 30 anni della costituzione in cooperativa. INTERVISTA

Venerdì 14 ottobre convegno nazionale alla Camera di commercio promosso dal gruppo ...