Dalle 19 i due cortei contro lo spegnimento dei lampioni pubblici | la CRONACA di RAVENNA

Dalle 19 i due cortei contro lo spegnimento dei lampioni pubblici

Partenze dalla stazione e da Porta Sisi per confluire in piazza XX Settembre. Avviata una petizione

02 dicembre 2022 - Si tiene oggi, alle 19, la manifestazione contro lo spegnimento totale dei lampioni nelle ore centrali della notte, deciso dal Comune nell'ottica del risparmio energetico. Due I cortei che confluiranno in contemporanea in piazza XX Settembre.

Il primo partirà dalla stazione e percorrerà via Farini, via di Roma, via Mariani e via Mentana, il secondo da Porta Sisi in Borgo San Rocco e percorrerà via Mazzini, via Corrado Ricci e via Mentana. I partecipanti dovranno portare con loro una torcia o tenere accesa la torcia del cellulare.

Alle 20, quando i due cortei saranno entrambi in piazza XX Settembre, tutti spegneranno le luci, a simboleggiare il buio nel quale sprofonda il territorio comunale a causa dello spegnimento dei lampioni pubblici.

Intanto Viva Ravenna ha lanciato una petizione che ha come prima firmataria Paola Tizzone, «militante di Viva Ravenna della prima ora e già candidata a consigliere comunale nelle fila della lista civica. Si pone l’ambizioso obiettivo di raccogliere il numero minimo di firme necessarie alla sua presentazione (350) nell’arco di una sola settimana, e nasce in seguito alle numerosissime richieste giunte specialmente attraverso i social».

La raccolta è iniziata ieri e prosegue oggi in occasione della manifestazione pubblica e poi ancora durante tutto il week end, in modo da presentare la petizione entro la prossima settimana per fare sì che la questione possa essere discussa al più presto.

Il testo  è questo: "i cittadini i chiedono di interrompere lo spegnimento della pubblica illuminazione valutando soluzioni alternative di risparmio energetico, sia di carattere economico/finanziario che pratico, quali ad esempio mantenere in funzione i lampioni con lampade a led, limitare lo spegnimento a quelli NON insistenti sulle strisce pedonali, valutare  la possibilità di alternare lampioni accesi a lampioni spenti, ridurne il grado di luminosità anziché spegnerli, e illuminare comunque le aree più a rischio per la circolazione stradale e per la sicurezza urbana".

Le firme possono essere apposte durante la “marcia per la luce” di domani (partenza in contemporanea alle ore 19 da porta Sisi / in fondo a via Mazzini e piazzale Farini davanti alla stazione) rivolgendosi ai rappresentanti di Viva Ravenna oppure presso
- il gruppo consigliare di Viva Ravenna in piazza del Popolo 1 nei normali orari di ufficio (9/12, il martedì dalle 15 alle 17,30)
- l’Hotel Diana - via Girolamo Rossi 47 (dalle 7 alle 23)
- Rassicura - circonvallazione piazza d’Armi 74 (dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18)
- Pasticceria Amato – via Alberti 89 (dalle 6,30 alle 18)
- Palestra Move It - via Mangagnina 3  (dalle 9 alle 20)

Sarà inoltre possibile firmare domenica prossima presso il mercatino / fieropoli che si terrà presso il centro commerciale San Biagio dalle 9 alle 17

È comunque possibile chiamare per concordare modalità diverse o ricevere la copia del file della petizione da stampare in autonomia allo 0544 482502.


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Poste Italiane, nel Ravennate 155 nuovi mezzi: 78 elettrici, 58 ibridi

Tra gli interventi green anche pannelli fotovoltaici e lampade led. Iniziative concrete ...

Poste Italiane, nel Ravennate 155 nuovi mezzi: 78 elettrici, 58 ibridi

Tra gli interventi green anche pannelli fotovoltaici e lampade led. Iniziative concrete ...

Autista di pullman, corso gratuito e assunzione immediata

Mercoledì 24 aprile alle 14:30 al Centro per l’impiego di Ravenna in via Teodorico ...

Autista di pullman, corso gratuito e assunzione immediata

Mercoledì 24 aprile alle 14:30 al Centro per l’impiego di Ravenna in via Teodorico ...

Allerta meteo gialla per temporali

Dalle 12 di lunedì 22 alla mezzanotte di martedì 23 aprile

Allerta meteo gialla per temporali

Dalle 12 di lunedì 22 alla mezzanotte di martedì 23 aprile

RAVENNA FESTIVAL

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...