Celebrazioni dantesche: l'artista Luciana Notturni e lo stemma in mosaico dei da Polenta | la CRONACA di RAVENNA

Celebrazioni dantesche: l'artista Luciana Notturni e lo stemma in mosaico dei da Polenta

È visibile nel palazzo della Provincia in piazza Caduti per la Libertà a Ravenna

11 settembre 2021 - Lo stemma in mosaico della famiglia da Polenta realizzato dall’artista Luciana Notturni nell’ambito delle celebrazioni dantesche, che entrano nel vivo domenica 12, è stato collocato nell’androne del palazzo della Provincia, in piazza Caduti a Ravenna.

Lo stemma della famiglia da Polenta è lo stesso di cui si fregia la Provincia di Ravenna che, su drappo rosso, bordato d’azzurro, riprende la famosa aquila polentana, di cui si ha notizia dalla Divina Commedia, “l’Aguglia da Polenta”, menzionata nel XXVII canto dell’Inferno.

La famiglia da Polenta, che ospitò Dante Alighieri durante il suo esilio, esercitò la propria signoria su Ravenna e sui territori contigui dall’ultimo quarto del XIII secolo al 1441, anno in cui la città passò sotto il dominio della Repubblica di Venezia.

Sotto lo stemma in mosaico, che è visibile a tutti entrando nel palazzo della Provincia, è posta la targa che riporta i famosi versi: ”Ravenna sta come stata è molt’anni: l’aguglia da Polenta la si cova, sì che Cervia ricuopre co’ suoi vanni”.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cultura

Il Teatro Socjale riparte con Davide Toffolo, Saturnino e Riccardo Onori

Otto concerti dal 5 novembre al 17 dicembre. Ma anche produzioni ed eventi di Ravenna ...

Il Teatro Socjale riparte con Davide Toffolo, Saturnino e Riccardo Onori

Otto concerti dal 5 novembre al 17 dicembre. Ma anche produzioni ed eventi di Ravenna ...

Angelo Mariani e Dante Alighieri festeggiano insieme i centenari

Oggi, alle 18, prosegue il progetto di Dantephemera in via Corrado Ricci

Angelo Mariani e Dante Alighieri festeggiano insieme i centenari

Oggi, alle 18, prosegue il progetto di Dantephemera in via Corrado Ricci

'L’isola disabitata' di Haydn, la nuova produzione debutta all'Alighieri

Sabato 23 e domenica 24 ottobre per l’apertura della Stagione d’Opera

'L’isola disabitata' di Haydn, la nuova produzione debutta all'Alighieri

Sabato 23 e domenica 24 ottobre per l’apertura della Stagione d’Opera

Biscotti Saltari

Un libro per te

Viola Ardone, «Il treno dei bambini»

A volte dobbiamo rinunciare a tutto, persino all'amore di una madre, per scoprire ...

Sopra le righe

Un perfetto «romanzo in forma di teatro» intorno alla figura di Grazia Deledda

Al centro, tre momenti della sua vita lontani decenni l'uno dall'altro. È l'unica ...

“L’isola disabitata”, un sogno tra Settecento e giorni nostri. INTERVISTA al direttore d'orchestra e al regista

Nicola Valentini e Luigi De Angelis, entrambi ravennati, entrambi al debutto operistico ...

L'Italia delle eccellenze al Mercato Coperto. INTERVISTE

Da Saipem a Fincantieri, da Aspesi a Severino, il dialogo sulla ripartenza

Dante2021. Indagine sulla fauna della Commedia. INTERVISTA a Marco Masseti

Sabato 11 settembre alle 11, alla Casa Matha, lo zoologo parlerà degli animali danteschi ...

Dante2021. Il Poeta, moderno e indispensabile. INTERVISTA a Guido Tonelli

Mercoledì 8 settembre alle 17.15, ai Chiostri Francescani, interviene al Festival ...

Dante2021. Mario Tozzi e la geologia nella Divina Commedia

Le idee in campo scientifico del Poeta secondo lo scienziato che conduce il programma ...

Ravenna Festival: si riparte con Riccardo Muti e la Trilogia. INTERVISTA a Franco Masotti

Il condirettore artistico parla della ripresa dell’attività con musica, danza e teatro ...

Elio racconta Enzo Jannacci: “È unico e grandissimo”. INTERVISTA

Lo spettacolo “Ci vuole orecchio”, dedicato al cantautore milanese, è in programma ...