I nuovi poveri da Covid ravennati. Intervista a Daniela Biondi della Caritas | la CRONACA di RAVENNA

I nuovi poveri da Covid ravennati. Intervista a Daniela Biondi della Caritas

Si pensa più ai morti e ai feriti che ai vivi? Sì, sarebbe necessario un bollettino giornaliero anche delle persone che stanno sopravvivendo con grandi difficoltà

07 aprile 2021 - Dopo un anno di pandemia aumentano le persone che hanno perso molto o addirittura tutto.
Ne abbiamo parlato con Daniela Biondi, coordinatrice del Centro di ascolto della Caritas in piazza Duomo e vice direttrice della Caritas diocesana, che ogni giorno con i suoi 30 volontari distribuisce a chi ne ha bisogno pacchi con generi alimentari che vengono dall’Unione Europea. "E da donazioni, dei nostri fornitori abituali, ma anche di ravennati - come sottolinea Biondi - che hanno dimostrato grande generosità e solidarietà in modo costante in tutto il 2020". I pacchi li confezionano gli scout il pomeriggio per la mattina dopo.

Le persone che si rivolgono al centro dicono "grazie a voi mangiamo, ma al resto come possiamo far fronte? Sono necessarie – dice Biondi – politiche di sostegno alle famiglie, perché le loro storie sono pesanti, vanno bene le misure tampone, ma, a breve, il pacco non sarà più sufficiente. La fascia più colpita è quella dei giovani sotto i 40 anni, gente che aveva, ad esempio, iniziato un’attività, aprendo una partita Iva, che si trova senza potere fare niente da un anno”.

Si pensa più ai morti e ai feriti che ai vivi? "Sì, sarebbe necessario un bollettino giornaliero anche delle persone che stanno sopravvivendo con grandi difficoltà".

Nell'intervista un approfondimento.MVV


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Sopra le righe

“L’Avvocato”, in uscita il documentario su Mario Salvagiani

Mezz’ora di immagini e video con personaggi come Riccardo e Cristina Muti, Marco ...

“L’Avvocato”, in uscita il documentario su Mario Salvagiani

Mezz’ora di immagini e video con personaggi come Riccardo e Cristina Muti, Marco ...

Maria Giovanna Maioli. "La sua voce arrivava dritta al cuore"

Anche a quello di chi sapeva poco di poesia. Nel giorno della sua scomparsa, ricordiamo ...

Maria Giovanna Maioli. "La sua voce arrivava dritta al cuore"

Anche a quello di chi sapeva poco di poesia. Nel giorno della sua scomparsa, ricordiamo ...

“Canzoni sul Senio”, un album di brani inediti sulla Liberazione. INTERVISTA A BONETTI

Il disco (acquistabile a 10 euro chiamando il numero 349 3523188) e` un progetto ...

“Canzoni sul Senio”, un album di brani inediti sulla Liberazione. INTERVISTA A BONETTI

Il disco (acquistabile a 10 euro chiamando il numero 349 3523188) e` un progetto ...

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Beatrice e le altre nel libro di Marco Santagata

Le "Donne di Dante" è il titolo del volume postumo dello studioso pubblicato da ...

Sopra le righe

“L’Avvocato”, in uscita il documentario su Mario Salvagiani

Mezz’ora di immagini e video con personaggi come Riccardo e Cristina Muti, Marco ...

Maria Giovanna Maioli. "La sua voce arrivava dritta al cuore"

Anche a quello di chi sapeva poco di poesia. Nel giorno della sua scomparsa, ricordiamo ...

“Canzoni sul Senio”, un album di brani inediti sulla Liberazione. INTERVISTA A BONETTI

Il disco (acquistabile a 10 euro chiamando il numero 349 3523188) e` un progetto ...

I nuovi poveri da Covid ravennati. Intervista a Daniela Biondi della Caritas

Si pensa più ai morti e ai feriti che ai vivi? Sì, sarebbe necessario un bollettino ...

"Irroriamo questa stanca città, e una chiesa locale non proprio protagonista, di tematiche senza tempo"

E' la finalità del "Cenacolo dei Cercanti", che in occasione del Dantedì propone ...

Chiarini: "Un recupero di tridimensionalità spaziale e culturale per il 700esimo di Dante"

L'intellettuale ravennate invita a superare la bidimensionalità del web, per cogliere ...

Luparini: "La biblioteca, come tutti i luoghi di cultura, è e deve rimanere uno spazio partecipato"

Il direttore della Biblioteca "Alfredo Oriani" anticipa gli eventi per la riapertura, ...

Riccardo Muti, oggi sembra di vivere nei Masnadieri

''Con i teatri chiusi si uccide culturalmente una generazione''. Il testo dell'intervista ...