700° di Dante, pacchetto unico per le mostre di Ravenna e Forlì | la CRONACA di RAVENNA

700° di Dante, pacchetto unico per le mostre di Ravenna e Forlì

Percorso espositivo integrato con sconti sui biglietti. L’accordo è stato sottoscritto dal Comune di Ravenna, dall’Istituzione Museo d’Arte della città con la Fondazione RavennAntica e la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì con Civitas

18 marzo 2021 - Nella prossima primavera, a partire da aprile, a Ravenna e a Forlì si inaugureranno due mostre a tema dantesco: "Dante. Gli occhi e la mente. Le Arti al tempo dell’esilio" presso la Chiesa di San Romualdo a Ravenna (dal 24 aprile al 4 luglio 2021) e "Dante. La visione dell’arte", presso i Musei San Domenico a Forlì a partire dal mese di aprile, dopo la Pasqua, in linea con le disposizioni relative alla riapertura delle sedi museali, fino al’11 luglio 2021.

Le due mostre faranno parte di un percorso espositivo dedicato al Sommo Poeta che vedrà a Ravenna le opere legate all’esilio dantesco e con cui Dante è entrato in contatto, opere che in alcuni casi il Poeta ha potuto vedere e conoscere, e a Forlì una ricca selezione di oltre 250 opere che, nei secoli successivi, hanno tratto ispirazione da Dante e dalla sua Commedia.
Entrambe le mostre sono realizzate con il prezioso contributo di musei internazionali, tra i quali le Gallerie degli Uffizi che con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì hanno ideato e firmato il percorso espositivo per i Musei San Domenico e contribuiscono a quello di Ravenna con due prestiti fondamentali per raccontare gli anni dell’esilio dantesco.

I visitatori che si presenteranno alla biglietteria dei Musei San Domenico di Forlì per "Dante. La visione dell’arte" con il biglietto d’ingresso della mostra ravennate, potranno usufruire dell’ingresso ridotto pari 11 euro; viceversa coloro che si presenteranno alla biglietteria del Museo d’Arte della città e presso il Museo TAMO (adiacente alla chiesa di San Romualdo) per visitare la mostra "Dante. Gli occhi e la mente. Le Arti al tempo dell’esilio" con il biglietto d’ingresso della mostra di Forlì potranno usufruire del biglietto di ingresso a tariffa ridotta pari a 8 euro.

Insieme alla tradizionale convenzione fra istituzioni culturali sulla reciprocità della riduzione del costo del biglietto di entrata alle esposizioni, si inserisce nell’accordo per la prima volta un biglietto integrato che dà accesso alle due mostre e consente la visita a Ravenna del nuovo “Museo Dante” di prossima apertura.

Il biglietto integrato sarà disponibile a una tariffa agevolata di 17 euro, e darà l’opportunità di ingresso alle due mostre e al “Museo Dante” di Ravenna. Con le stesse modalità e comprendendo i medesimi eventi e istituzioni, sarà possibile, inoltre, acquistare un biglietto cumulativo dedicato alle famiglie (da 4 persone in su) pari a 50 euro.

L’accordo è stato sottoscritto dal Comune di Ravenna, dall’Istituzione Museo d’Arte della città con la Fondazione RavennAntica e la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì con Civitas.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cultura

Emma Benini e Alessandro Bianchi, cinema e calcio per lo Sposalizio del Mare

La Dama dell'Anello e il Podestà, i ruoli affidati ai due cervesi d'eccezione

Emma Benini e Alessandro Bianchi, cinema e calcio per lo Sposalizio del Mare

La Dama dell'Anello e il Podestà, i ruoli affidati ai due cervesi d'eccezione

"Opera tua", sfida on line per restaurare la "Resurrezione di Lazzaro". Voto fino al 14 maggio

Il contest di Coop Alleanza 3.0 mette in competizione l'opera di Francesco Zaganelli ...

"Opera tua", sfida on line per restaurare la "Resurrezione di Lazzaro". Voto fino al 14 maggio

Il contest di Coop Alleanza 3.0 mette in competizione l'opera di Francesco Zaganelli ...

Tomba di Dante e San Vitale in mattoncini Lego. Ultimi giorni per la mostra

Chiude domani, 11 maggio, a Palazzo Rasponi la mostra di Luca Petraglia

Tomba di Dante e San Vitale in mattoncini Lego. Ultimi giorni per la mostra

Chiude domani, 11 maggio, a Palazzo Rasponi la mostra di Luca Petraglia

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Bellissime! Le donne dei sogni italiani dagli anni '50 a oggi

Nel libro di Bruno Vespa, diciotto storie attraverso settant’anni di seduzioni

Sopra le righe

Mosaico, ritratto di un'artista nel mondo: Luciana Notturni. INTERVISTA

"Abbiamo perso tutti i treni, in un settore che solo Ravenna ha"

Crossroads. Costantini: "Siamo felici, emozionati, direi anche spaventati da questa ripresa. Ma tutto filerà liscio, anzi perfetto"

Per la direttrice artistica del festival ogni paura e timore e senso di inadeguatezza ...

Un paesaggio comune per la danza contemporanea in Emilia-Romagna

In occasione della Giornata internazionale della danza, che ricorre oggi, il circuito ...

"Adesso che è rimasta solo la Juventus, la Superlega è un bel progetto…"

Intervista semiseria agli “interisti-leninisti”, un collettivo ormai celebre nato ...

“L’Avvocato”, in uscita il documentario su Mario Salvagiani

Mezz’ora di immagini e video con personaggi come Riccardo e Cristina Muti, Marco ...

Maria Giovanna Maioli. "La sua voce arrivava dritta al cuore"

Anche a quello di chi sapeva poco di poesia. Nel giorno della sua scomparsa, ricordiamo ...

“Canzoni sul Senio”, un album di brani inediti sulla Liberazione. INTERVISTA A BONETTI

Il disco (acquistabile a 10 euro chiamando il numero 349 3523188) e` un progetto ...

I nuovi poveri da Covid ravennati. Intervista a Daniela Biondi della Caritas

Si pensa più ai morti e ai feriti che ai vivi? Sì, sarebbe necessario un bollettino ...