Romagna rossa. Morrone (Lega): "Bonaccini sbaglia, faccia un passo indietro, da valutare non solo dati sanitari" | la CRONACA di RAVENNA

Romagna rossa. Morrone (Lega): "Bonaccini sbaglia, faccia un passo indietro, da valutare non solo dati sanitari"

"Un bravo amministratore assume decisioni basandosi su più fattori altrettanto importanti. Ci domandiamo se lei creda davvero che le comunità romagnole possano reggere continue e ingiustificabili restrizioni"

05 marzo 2021 - “La gestione politica dell’emergenza sanitaria ha evidenziato i bluff del ‘buon governo’ dell’Emilia-Romagna. Costringere tutta la Romagna a ‘zona rossa’ quando anche Roma aveva previsto per la nostra regione ‘zona arancione’ appare quasi come una rivalsa di Bonaccini, che auspichiamo non si trinceri dietro dati che hanno già dimostrato di essere poco chiari e decontestualizzati", dichiara in una nota il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna.

Con i numeri, egregio presidente, si può dimostrare tutto e il suo contrario ed è grave che lei accusi il Governo di non avere i dati aggiornati che, ci sembra, la sanità regionale dovrebbe comunicare a Roma in modo costante. Ci domandiamo se lei creda davvero che le comunità romagnole possano reggere continue e ingiustificabili restrizioni.

Dopo un anno di lockdown, di coprifuoco e di chiusure siamo ancora allo stesso punto del marzo 2020. Questo non può che significare che è stato sbagliato tutto, fin dall’inizio, dal precedente governo Conte bis con il quale la Regione Emilia-Romagna è evidentemente in perfetta continuità. Un bravo amministratore assume decisioni basandosi su più fattori altrettanto importanti di quello sanitario.

A Bonaccini forse non importano le serrande abbassate, le palestre chiuse, gli esercizi in ginocchio, i precari e gli stagionali senza lavoro, la crisi del turismo. Per questo gli consigliamo un passo indietro. Da lunedì non basterà più neppure la propaganda a salvare la sua immagine e quella della sanità regionale la cui risposta, in particolare in Romagna, non è stata efficiente come ci saremmo aspettati.

La Lega Romagna boccia questa decisione che provocherà danni forse irreversibili alla nostra terra di cui Bonaccini dovrà assumersi tutta la responsabilità”.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Politica

Dante fino al 2022, suolo pubblico gratis, taglio della Tari: la ricetta del sindaco per ripartire

Michele de Pascale a ruota libera sul rilancio e sostiene il 110% anche per gli ...

Dante fino al 2022, suolo pubblico gratis, taglio della Tari: la ricetta del sindaco per ripartire

Michele de Pascale a ruota libera sul rilancio e sostiene il 110% anche per gli ...

Il ministro del Turismo Garavaglia oggi a Ravenna. LE FOTO

Visita ai monumenti e incontri istituzionali. Scambio di battute con Filippo Don ...

Il ministro del Turismo Garavaglia oggi a Ravenna. LE FOTO

Visita ai monumenti e incontri istituzionali. Scambio di battute con Filippo Don ...

Garavaglia: "Finalmente c'è chiarezza sulle riaperture e tutti si possono organizzare"

Il ministro del Turismo in visita a Ravenna, oggi sabato 17 aprile.

Garavaglia: "Finalmente c'è chiarezza sulle riaperture e tutti si possono organizzare"

Il ministro del Turismo in visita a Ravenna, oggi sabato 17 aprile.

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Beatrice e le altre nel libro di Marco Santagata

Le "Donne di Dante" è il titolo del volume postumo dello studioso pubblicato da ...

Sopra le righe

“L’Avvocato”, in uscita il documentario su Mario Salvagiani

Mezz’ora di immagini e video con personaggi come Riccardo e Cristina Muti, Marco ...

Maria Giovanna Maioli. "La sua voce arrivava dritta al cuore"

Anche a quello di chi sapeva poco di poesia. Nel giorno della sua scomparsa, ricordiamo ...

“Canzoni sul Senio”, un album di brani inediti sulla Liberazione. INTERVISTA A BONETTI

Il disco (acquistabile a 10 euro chiamando il numero 349 3523188) e` un progetto ...

I nuovi poveri da Covid ravennati. Intervista a Daniela Biondi della Caritas

Si pensa più ai morti e ai feriti che ai vivi? Sì, sarebbe necessario un bollettino ...

"Irroriamo questa stanca città, e una chiesa locale non proprio protagonista, di tematiche senza tempo"

E' la finalità del "Cenacolo dei Cercanti", che in occasione del Dantedì propone ...

Chiarini: "Un recupero di tridimensionalità spaziale e culturale per il 700esimo di Dante"

L'intellettuale ravennate invita a superare la bidimensionalità del web, per cogliere ...

Luparini: "La biblioteca, come tutti i luoghi di cultura, è e deve rimanere uno spazio partecipato"

Il direttore della Biblioteca "Alfredo Oriani" anticipa gli eventi per la riapertura, ...

Riccardo Muti, oggi sembra di vivere nei Masnadieri

''Con i teatri chiusi si uccide culturalmente una generazione''. Il testo dell'intervista ...