Conte ha firmato il Dpcm. Chiusura alle ore 18 di tutti i ristoranti, bar e gelaterie. Stop cinema e teatro

E' in vigore da domani

25 ottobre 2020 - Il premier Giuseppe Conte ha firmato nel corso della notte, a quanto si apprende da fonti di governo, il nuovo Dpcm con le misure restrittive anti-Covid, tra le quali la chiusura alle ore 18 di tutti i ristoranti, bar e gelaterie.
Per quanto riguarda la scuola, la didattica a distanza alle superiori potrà arrivare, secondo quanto prevede il nuovo Dpcm in vigore da domani, anche al 100%. Ieri i governatori avevano chiesto esplicitamente al governo di prevedere la facoltà di portare totalmente le lezioni a distanza.

La versione definitiva del Dpcm "raccomanda fortemente" di "non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità, per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi". Rispetto all'ultima bozza, tuttavia, salta la specifica secondo cui era raccomandato di non spostarsi "dal Comune di residenza, domicilio o abitazione". Il punto, nel corso delle riunioni di ieri, era stato tra i più discussi anche perché nel governo circolava l'ipotesi del divieto di spostamenti tra le Regioni. Divieto che, nel testo firmato da Conte, non viene introdotto.

Si potranno ancora svolgere i concorsi pubblici e privati. Nel testo del Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte è infatti saltato il divieto di svolgimento previsto nella bozza. Alla lettera z dell'articolo 1 del testo circolato ieri, infatti, si afferma che "è sospeso lo svolgimento delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione alla professione...ad esclusione di quelle per il personale sanitario e della protezione civile...fatte salve le procedure in corso"

.LEGGI QUI


DPCM 24 OTTOBRE


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Politica

Cosa si potrà fare durante le festività. IL TESTO DEL DPCM

Spostamenti vietati dal 21 dicembre al 6 gennaio. Si avrà una "grande fuga" il 20 ...

Cosa si potrà fare durante le festività. IL TESTO DEL DPCM

Spostamenti vietati dal 21 dicembre al 6 gennaio. Si avrà una "grande fuga" il 20 ...

De Pascale delega il sindaco di Lugo Davide Ranalli nell’ufficio di presidenza della Ctss della Romagna

“In questo momento difficilissimo per i servizi socio-sanitari è fondamentale rafforzare ...

De Pascale delega il sindaco di Lugo Davide Ranalli nell’ufficio di presidenza della Ctss della Romagna

“In questo momento difficilissimo per i servizi socio-sanitari è fondamentale rafforzare ...

Ancisi sull'incrocio di Osteria tra via Dismano e via Lunga

In questi giorni è in corso tra il Comune e la Provincia una ricognizione di tutte ...

Ancisi sull'incrocio di Osteria tra via Dismano e via Lunga

In questi giorni è in corso tra il Comune e la Provincia una ricognizione di tutte ...

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

Per celebrare il 25 novembre, un libro dedicato a Frida Kahlo

Nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, vittime di maltrattamenti ...

Sopra le righe

Il mito all'asta. Collezionisti pronti al rialzo per le bici del Pirata

I cimeli di Marco Pantani e dell’epopea della Mercatone Uno in vendita all’incanto. ...

Spring Festival Tokyo, El País e Rossijskaja Gazeta: così Muti porta Ravenna nel mondo

L'effetto moltiplicatore dello streaming dedicato ai due concerti dell'Orchestra ...

Giorgia Severi, quando l'arte sposa l'agricoltura

Ha preso parte alla Biennale di Venezia, studiato gli artisti aborigeni e ha fondato ...

L'intimo sportivo in carbonio di Sixs

Scopriamo l'azienda di Bagnara, 'made in Italy' preferito dagli atleti

Fernandel, una piccola ma tenace casa editrice

Giorgio Pozzi l'ha fondata nel 1994. Le novità in uscita

Anna Fietta: "Il sistema turistico ravennate è diventato molto forte"

A proposito della seconda ondata della pandemia, commenta: "Ho il sospetto che ci ...

Giacomo Baldi, una vita di scatti fotografici

Ancisi ricorda la figura dell'88enne scomparso recentemente

"Lavoriamo per costruire una cultura di pace"

Riflessioni del sindaco Michele de Pascale sul Giorno dell'Unità Nazionale e delle ...