Sequestrati a Melandri, il 're del vino', 50 milioni tra conti bancari e immobili

Il provvedimento è parallelo all'inchiesta Malavigna

18 settembre 2020 - E' il 're del vino', Vincenzo Melandri, l'imprenditore al quale sono stati sequestrati beni per 50 milioni di euro nell'ambito di un procedimento parallelo a quello che nel 2019, lo ha visto subire una condanna a 9 anni e mezzo per associazione per delinquere, riciclaggio e autoriciclaggio nell’ambito dell'inchiesta denominata 'Malavigna'.

La Dia di Bologna infatti, insieme ai colleghi di Firenze e Brescia, ha dato esecuzione in Emilia Romagna e Lombardia al provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Bologna presieduto dal Presidente Francesco Caruso su proposta del Procuratore della Repubblica di Ravenna Alessandro Mancini, coadiuvato dalla dottoressa Lucrezia Ciriello.

Sono stati sequestrati oltre 20 rapporti bancari (uno a San Marino) con disponibilità per oltre 16 milioni di euro, 74 beni immobili a lui intestati e terreni in provincia di Ravenna, Forlì-Cesena e Brescia, quote societarie che detengono altri 100 beni immobili.

Come hanno spieghato gli inquirenti, Melandri riciclava denaro proveniente dalla criminalità organizzata foggiana attraverso il sistema delle false fatture: lui emetteva una fattura e subito dopo riceveva denaro contante pari all'imponibile esposto in fattura. Così facendo si procurava ingenti disponibilità finanziarie che a sua volta usava per inquinare il mercato del settore del vino nel quale faceva compravendite.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cronaca

Coronavirus, i casi odierni salgono a 91

Riscontrati 42 asintomatici e 49 con sintomi; 85 in isolamento domiciliare e 6 r ...

Coronavirus, i casi odierni salgono a 91

Riscontrati 42 asintomatici e 49 con sintomi; 85 in isolamento domiciliare e 6 r ...

Dà in escadescenza alla stazione di Ferrara, arrestato

Aggredisce a calci gli agenti intervenuti

Dà in escadescenza alla stazione di Ferrara, arrestato

Aggredisce a calci gli agenti intervenuti

Arrestato pregiudicato 41enne

A Roma era stato condannato a tre anni per spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza ...

Arrestato pregiudicato 41enne

A Roma era stato condannato a tre anni per spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza ...

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

La donne valorose di Serena Dandini

Le vite di trentaquattro donne, intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, ...

Sopra le righe

La Trilogia d’Autunno, Dante e l’amore caparbio della città

È stata presentata oggi al Teatro Alighieri la nuova produzione “Faust rapsodia. ...

Pablo Neruda, un delitto di Pinochet?

Intervista a Roberto Ippolito, che oggi alla Classense parlerà del libro d’inchiesta ...

L'avvio di un grande progetto con il Corso di laurea in Medicina. A Ravenna studenti preparati

Chi ha superato il test è nella prima metà della graduatoria nazionale, dove Ravenna, ...

Si mangia ogni giorno (non per tutti) e qualcuno meglio degli altri

Le stelle Michelin in un secolo di storia

Paolo Roversi-Studio Luce. “Alla fine la fotografia è solo una questione d’Amore”

270 scatti raccontano i cinquant'anni di lavoro del grande fotografo di moda. La ...

don Francesco, Pirro e Renzo a passeggio in via Stradone

Guardigli? Si batteva con la parola e con la penna

Dacia Maraini: "La bellezza di questa città? Etica, non estetica". L'INTERVISTA

La scrittrice ha presentato alla Classense il libro 'Trio'

I Chiostri, la Tomba, il Lauro e le Letture: Dante per sempre Sommo nella spiritualità della basilica

Il racconto ‘speciale’ della serata in San Francesco